Il TouchPad di HP arriverà a giugno

Il CEO dell'azienda annuncia il lancio del tablet e scomette su WebOS per affrontare Apple.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-03-2011]

Apotheker HP TouchPad giugno 500 euro WebOS

Parlando all'evento HP Summit, Léo Apotheker ha svelato il mese di debutto del TouchPad, il tablet prodotto dall'azienda di cui è da poco CEO.

Dotato di schermo da 9,7 pollici (per una risoluzione di 1024x768 pixel) e processore dual core Qualcomm a 1,2 GHz, il TouchPad arriverà a giugno in due versioni: quella con 16 Gbyte di spazio, che costerà 500 euro, e quella con 32 Gbyte, che costerà 600 euro.

Il tablet di HP si distinguerà dalla concorrenza perché sarà l'unico prodotto di questa fascia ad adottare il sistema operativo WebOS, acquisito dall'azienda insieme a Palm, nella versione 2.1.

E proprio WebOS - che sarà installato anche sugli smartphone Pre3 e Veer - è la scommessa più importante per HP, che entro la fine dell'anno conta di rilasciare la prima beta della versione per PC.

In questo caso la soluzione prescelta non sarà un classico dual boot, che permetterà all'utente di scegliere all'avvio quale sistema utilizzare; WebOS sarà invece una sorta di applicazione all'interno di Windows, cosicché l'utente non sia costretto a riavviare per passare dall'uno all'altro.

A confermare l'importanza di WebOS, Apotheker ha affermato che per la fine del 2011 HP conta di vendere 100 milioni di dispositivi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Concordo pienamente con te; ma questo dispositivo dovrebbe avere 768 pixel nella risoluzione minore. In ogni caso sui netbook con Windows7 si può impostare (ho un Asus EeePC1001PX), in quelli con XP no (ho un CompaqMini110c-1020SL). Il Bios utilizzato dalla HP, in ogni caso, è, per la mia modesta e personale opinione, migliore di... Leggi tutto
6-6-2011 22:11

considerazioni semi-serie. per un dispositivo portatile, anche per un cellulare, hanno senso quattro dati principalmente: - dimensioni - peso - autonomia - risoluzione tutto il resto è letteratura. con una risoluzione verticale (o cmq quella minore) inferiore a 768 pixel, il dispositivo portatile in oggetto è un giocattolo, o in ogni... Leggi tutto
16-3-2011 14:45

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Utilizzi le licenze Creative Commons per i tuoi lavori?
Sì: le Creative Commons mi aiutano a diffondere il mio lavoro gratuitamente e ottenendone il credito.
No: non ho motivo di utilizzarle perché esiste già una legge sul copyright.
Sì: le Creative Commons mi consentono di diffondere il mio lavoro e di ottenere dei guadagni.
No: necessito di ricavare dei soldi dal mio lavoro, e le Creative Commons non mi aiutano in tal senso.

Mostra i risultati (364 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics