Gli Shuttle diventeranno pezzi da museo

La NASA ha scelto i musei che ospiteranno le navette dopo la conclusione del programma, ormai imminente.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-04-2011]

NASA Space Shuttle musei

Il 12 aprile è una data importante per la conquista spaziale: in quel giorno, nel 1961, Yuri Gagarin inaugurò l'era dei voli nello spazio; nel 1981, invece, iniziò la prima missione dello Space Shuttle Columbia.

È quindi quasi naturale che all'incirca nello stesso periodo la NASA abbia concluso la ricerca dei musei che ospiteranno gli Shuttle ora che il programma si avvia al termine.

Erano 21 i candidati a ospitare le navicelle, istituzioni disposte ad accollarsi le non indifferenti spese di trasporto pur di poter esporre nelle proprie sale uno dei preziosi cimeli.

Alla fine, lo Smithsonian National Air and Space Museum di Washington si è aggiudicato il Discovery: prenderà il posto dell'Enterprise, che verrà trasferito all'Intrepid Sea Air and Space Museum di New York.

L'Atlantis si godrà la pensione al Kennedy Space Center di Cape Canaveral e infine l'Endeavour, successore del Challenger, si trasferirà al California Space Center di Los Angeles.

Saranno proprio questi ultimi due a svolgere le missioni conclusive: l'Endeavour partirà il 29 aprile per la Stazione Spaziale Internazionale mentre il decollo dell'Atlantis è fissato per il 28 giugno.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La tecnologia attuale rende giā possibile avere dei ''superpoteri'' che un tempo sembravano appannaggio solo dei personaggi di fantasia. Quale non vedi l'ora di avere?
La capacitā di respingere i proiettili, come Superman.
La resistenza alla fatica e alle ferite, come Batman.
Il "senso di ragno" di Spider-Man.
L'armatura di Iron Man.
L'invisibilitā, come la Donna Invisibile.
Il "senso radar" di Daredevil.
La telecinesi, come Jean Grey degli X-Men.
Il governo dell'elettricitā, come Fulmine Nero.
La vista di Robocop.

Mostra i risultati (1995 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics