Attenzione allo stronzio, ''Fa diventare gay''

Il sindaco di una cittadina peruviana mette in guardia la popolazione: lo stronzio nell'acqua li trasformerà in omosessuali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-11-2011]

stronzio acqua omosessualita

Il sindaco di Huarmey, cittadina peruviana, ce l'ha con l'acqua che scorre nella sua città: i troppo elevati livello di stronzio farebbero diventare gay gli abitanti.

«Sfortuna-tamente» - ha dichiarato il sindaco José Benítez all'inaugurazione di un progetto locale di Water For All - «lo stronzio riduce gli ormoni maschili e all'improvviso saremo tutti come a Tabalosos, e come in altre città, dopo è in aumento la percentuale di omosessuali». L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Con quale di queste dieci affermazioni concordi di più?
I soldi non sono tutto nella Vita. Adesso cerca di farlo capire anche all'ufficiale giudiziario.
Non bisogna calpestare i Sentimenti altrui. Gli unici autorizzati a farlo portano gli anfiibi.
Ama il prossimo tuo. No, non questo, il prossimo!
La Salute è la cosa più importante. C'è soddisfazione a suicidare un organismo funzionante al 100%?
E' l'Amore che muove il Mondo. Chi ha premuto il bottone della pausa?
Una persona Produttiva si alza all'alba. Proprio mentre sta chiudendo la Borsa di Tokio.
La Famiglia è uno dei valori fondamentali. Me lo dicono sempre le mie due mamme e i miei tre papà!
Il Lavoro ci rende liberi. Questo è giusto, infatti sappiamo da dove viene la frase, vero?
Il merito viene sempre premiato. Specie se i tuoi talenti li esprimi nel sesso con qualcuno ricco.
Non dovrei perdere tempo a leggere fesserie del genere. Hai ragione, ma l'hai capito troppo tardi!

Mostra i risultati (2513 voti)
Leggi i commenti (17)
A Tabalosos non l'hanno presa bene: già alcuni anni fa un programma televisivo aveva sostenuto che la maggioranza delle popolazione fosse omosessuale e, secondo il sindaco Jorge Luis Vasquez, «l'immagine della città ne aveva risentito».

Ora Vasquez, che ha bollato come «assurdità» le parole di Benítez, chiede che il collega provi le proprie affermazioni o chieda scusa.

Nella diatriba s'è inserito il dottor Robert Castro Rodriguez, decano del Collegio di Chimica Farmaceutica di Lima, il quale ha precisato alla radio che un'eccessiva quantità di stronzio nel corpo umano può causare cancro alle ossa, anemia e problemi cardiovascolari, ma certo non l'omosessualità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

Eh già, se tutti ti credono tonto li freghi meglio no? :wink:
1-12-2011 19:40

Dici l'effetto delle oche bionde? Che molti le "prendono" pensando che siano stupide e in realtà sono furbe tre-cotte! Un politico si finge scemo per rassicurare gli elettori e poi.... ZACCCCCCCC! :inc: Ciao
1-12-2011 19:29

O forse che per fare i politici e/o gli amministratori pubblici bisogna essere deficienti - in tutto il mondo - sennò non ti prendono... :D
1-12-2011 19:06

Certo!
30-11-2011 09:57

ma l'immagine dell'acqua è vera?! :D
30-11-2011 09:44

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Se il telefonino è generalmente personale, spesso il tablet è condiviso in casa. E' così?
Ho un tablet e lo uso solo io.
Ho un tablet e lo condivido con i miei familiari.
Non ho un tablet ma utilizzo quello di un mio familiare.
Non ho un tablet.

Mostra i risultati (1796 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics