Il dominio di MegaUpload è di nuovo in vendita

Il compratore non ha mai pagato: MegaUpload.Net torna all'asta.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-04-2012]

megaupload net asta

MegaUpload.Net è di nuovo in vendita: dopo essere finito nelle mani di un misterioso compratore verso la metà di aprile, ora è tornato all'asta.

Il motivo è in realtà molto semplice: chi a suo tempo se l'era aggiudicato - a quanto è dato sapere, un uomo che risiede in Kazakistan - non ha poi pagato quanto dovuto.

Dopo aver tentato senza successo di contattare l'acquirente, si sono aperte due strade: fargli causa o rimettere il dominio all'asta; considerata la difficoltà di dare vita a un contenzioso legale con un Paese così lontando, la seconda via è sembrata subito più praticabile.

Al momento in cui scriviamo, MegaUpload.Net, che di per sé non è legato ai domini usati da MegaUpload quando era ancora in attività, vale 4.100 dollari.

Sondaggio
Secondo te Internet...
E' stata la pi¨ importante innovazione tecnologica degli ultimi anni.
Ha reso le relazioni umane troppo impersonali.
Ha reso pi¨ facile la vita di tutti i giorni.
E' stata un toccasana per l'economia mondiale.
E' riuscita a facilitare le relazioni umane.
Ha contribuito a confondere le identitÓ dei popoli.

Mostra i risultati (2646 voti)
Leggi i commenti (12)

La vera domanda, però, riguarda che cosa pensi di farsene chi se lo aggiudicherà: l'idea di farne un nuovo cyberlocker sembra decisamente sconsigliabile, dato che le autorità americane vi concentreranno subito la propria attenzione e forse anche Kim Dotcom avrà qualcosa di ridire, visto che si configurerebbe una possibile violazione del marchio.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

{peter parisius}
Beh io utilizzerei il sito riempiendo solo la pagina principale (index.htm o default.htm) con la storia, magari in varie lingue e non solo in inglese, dello stesso sito; dunque: la storia - sicuramente appassionante - di Megaupload, del suo fondatore e delle vicende giudiziarie legate a tutto l'ambedarÓn. E mi ripagherei le spese con i... Leggi tutto
1-5-2012 21:09

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ il momento tra questi in cui avverti il maggior bisogno di privacy?
Leggo gli annunci di lavoro in ufficio
Spio un/una mio/a ex sui social network
Utilizzo i social network in ufficio
Consulto l'online banking
Guardo foto o filmati a luci rosse
Invio o guardo foto private
Faccio shopping online

Mostra i risultati (1552 voti)
Ottobre 2019
MacOS Catalina, controllate le applicazioni prima di migrare
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Tutti gli Arretrati


web metrics