Il Galaxy S 3 avrà un processore quad core

Si chiama Exynos 4 Quad, è due volte più potente della generazione precedente ma consuma meno energia.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-04-2012]

samsung exynos quad core

La prossima versione del popolare smartphone Galaxy S di Samsung - che se rispetterà le convenzioni si chiamerà Galaxy S III - avrà un processore quad core.

A rivelarlo è Samsung stessa, la quale ha fatto sapere che la CPU sarà la Exynos 4 Quad, ed è prodotta dall'azienda coreana con un processo produttivo a 32 nanometri; la velocità di clock è superiore a 1,4 GHz.

Exynos 4 Quad si basa sull'archiettura Cortex A9 di ARM ed è compatibile con il socket degli Exynos 4 Dual, permettendo così ai fornitori di non dover modificare il design dei prodotti.

Tra le funzionalità permesse da questa CPU c'è la riproduzione di contenuti in HD 1080p a 30 fps e il supporto all'interfaccia HDMI 1.4.

Sondaggio
Il gadget del momento è lo smart watch. Si indossa al polso come un orologio tradizionale ma consente di telefonare, mandare Sms, accedere al web, leggere l'email, postare su Twitter o Facebook, ascoltare la musica. Ne acquisteresti uno?
Sì, per leggere l'email / gli Sms / Facebook / Twitter o per ascoltare la musica senza dover utilizzare il telefonino.
No. Ho già uno smart watch: è il mio telefonino. Non sono interessato a un altro accessorio.
No. Non mi interessa leggere l'email o accedere al web dall'orologio. Preferisco che orologio e telefono siano separati.
No. E' una cavolata.
Non saprei.

Mostra i risultati (2735 voti)
Leggi i commenti (18)

Inoltre, il passaggio alla tecnologia a 32 nanometri permette, secondo Samsung, di raddoppiare la potenza rispetto all'Exynos 4 Dual (costruito a 45 nanometri) ma consumando il 20% in meno.

L'annuncio ufficiale del Galaxy S III è atteso per maggio; l'Exynos 4 Quad, dopo il debutto nello smartphone, dovrebbe equipaggiare anche i tablet.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Sono completamente d'accordo anch'io sulla tua valutazione!
30-4-2012 12:18

in ambito smartphone sono stati fatti notevoli passi in avanti in potenza, memoria, display.... l'unico punto decisamente debole resta la batteria che al momento mi pare non riesca a star dietro al resto....
30-4-2012 11:30

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Stai installando un'applicazione. Cosa fai quanto compare il contratto di licenza?
Lo leggo attentamente e poi faccio click su “Accetto”
Do un sguardo al testo e poi accetto
Dipende dall'applicazione. A volte leggo il contratto di licenza
Non leggo mai il contratto di licenza. È davvero indispensabile?
Leggo il contratto di licenza dopo aver installato l'applicazione

Mostra i risultati (1202 voti)
Febbraio 2020
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Tutti gli Arretrati


web metrics