Topless per l'Ospedale Evangelico Valdese, YouTube censura

Centinaia di donne si fanno riprendere a seno nudo per evitare la chiusura dell'Ospedale Valdese di Torino. YouTube rimuove il video ma è ancora visibile.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-12-2012]

Topless Ospedale Valdese

L'Ospedale Evangelico Valdese di Torino, struttura ospedaliera fondata dalla Chiesa Valdese alla fine dell'800 e da qualche anno ceduta dai Valdesi alla Regione Piemonte, rischia la chiusura a causa dei tagli alla sanità decisi dal presidente della Regione Cota e dal presidente del Consiglio Monti. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Su Facebook è stata aperta una pagina su cui le ragazze possono svergognare on line i nomi dei maniaci che le molestano, pubblicando i loro post.
E' giusto, così i maniaci vengono messi in condizione di non nuocere. - 30.1%
Non è giusto, perché si tratta di una gogna mediatica. - 7.0%
E' una cosa buona ma bisogna evitare gli abusi. - 31.8%
Non è giusto: chi viene molestato dovrebbe ricorrere alle forze dell'ordine. - 31.2%
  Voti totali: 998
 
Leggi i commenti (3)
Con il Valdese rischia la chiusura un importante centro a livello nazionale per la cura delle malattie del seno.
mettiamoci le tette

Per protestare, centinaia di donne hanno partecipato all'iniziativa "Mettiamoci le tette": si sono fatte fotografare a seno scoperto e hanno caricato il filmato con le foto su YouTube.

Dopo poche ore il loro video è stato rimosso da YouTube, perché contravviene al regolamento del sito che vieta la nudità.

Il filmato è ancora visibile qui sotto:

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Pinterest, via libera al nudo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)


Ti devo effettivamente dare ragione: non si può non censurare un video come quello di Maometto che ha fatto una mezza rivoluzione con morti e feriti ed in vece censurare ( per bigotteria) un video solo perchè si vedono dei seni nudi; video oltretutto fatto per una causa onorabilissima. Google ha fatto un bel AUTOGOL :twisted:
13-12-2012 15:38

Di parte??? Ma non era Youtube che per dovere di cronaca NON HA CENSURATO le vignette di maometto messe sul tubo???? nonostante a qualcuno potessero dar fastidio (soggettivo) e che potevano far causare censura del sito nei paesi arabi e incidenti diplomatici???? Non hanno censurato. E ora censurano una campagna contro la chiusra di un... Leggi tutto
13-12-2012 15:24

Toto, forse avrai ragione tu sulla mia rassegnazione ma purtroppo ne ho viste e sentite tante che un certo desiderio di rassegnazione ti viene. Hai ragione quando dici che siamo noi che dobbiamo in pratica mobilitarci per cambiare in meglio le cose :wink: . A noi cittadini contro queste malefatte dei poteri forti cosa resta da... Leggi tutto
11-12-2012 00:51

Se pensi che ciò che guida tutto sia il destino tanto vale sedersi e non fare più niente: tanto, qualunque azione venga compiuta, la strada che si percorrerà sarà comunque quella. Ma questa è rassegnazione, che è contro natura. Nel senso che è in antitesi con la natura stessa dell'universo, che è l'evoluzione :-) Io credo invece... Leggi tutto
10-12-2012 09:49

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il genere di applicazioni che utilizzi di più sul tuo smartphone (o sul tuo tablet)?
Calendari
Giochi
Grafica
Informazioni
Internet (accesso, condivisione, ecc.)
Messaggistica
Social network
Utilità (viaggi, cucina, ecc.)

Mostra i risultati (2073 voti)
Maggio 2022
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Una storia di phishing bancario diversa dal solito: il ladro beffato
Aprile 2022
Una dura lezione dall'Internet delle Cose
Bug nell'app Messaggi, e la batteria si scarica in fretta
Gli USA ottengono l'estradizione di Assange
L'utility che ripulisce Windows 11 è in realtà un trojan
Hacker cinesi sfruttano VLC per diffondere malware
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 maggio


web metrics