La lotteria che fa del bene

11 idee per uno sviluppo sostenibile.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-07-2014]

03 raffle

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
11 idee per uno sviluppo sostenibile

6. Raffle for Good

Raffle for Good (che si potrebbe tradurre come Lotteria Benefica) è una piattaforma di raccolta fondi decisamente particolare: innanzitutto è destinata agli enti di beneficenza, alle scuole e agli enti no profit.

Sul sito è possibile partecipare ad aste e "lotterie", una sorta di gioco interattivo che permette a chi mette a disposizione il proprio denaro di ottenere dei premi (che possono essere oggetti veri e propri o sconti).

L'idea è che la possibilità di venire premiati invogli a partecipare alle raccolte di fondi, dato che non si tratta semplicemente di "regalare" il proprio denaro ma si può ottenere qualcosa in cambio.

Sondaggio
Cosa pensi della domotica?
Se ne parla da almeno dieci anni ma di applicazioni pratiche ne ho viste ben poche.
I prodotti disponibili sono troppo costosi, non hanno mercato.
E' il futuro ma qualcosa si vede giÓ oggi.
Si possono ottenere dei discreti risultati senza svenarsi: basta la propensione al "fai da te" e un po' di hacking.
Prima che io finisca di rispondere a questo sondaggio... il frigorifero avrÓ fatto la spesa on line da solo e il forno avrÓ deciso la mia cena sulla base dei miei gusti e degli ingredienti che ho in casa, mentre sullo smartphone mi sarÓ apparsa l'immagine di un venditore di aspirapolveri che ha appena suonato al citofono. Ma ovviamente a pulire i pavimenti ci pensa il robottino.

Mostra i risultati (1426 voti)
Leggi i commenti (16)

7. Servergy

Servergy è un'azienda che, come molte altre, vende server; nel caso specifico, server basati su Architettura Power.

A differenza dei concorrenti, però, promette di fornire server che usano l'80% in meno di energia e di spazio rispetto ai server tradizionali e che, in pratica si «ripagano da soli».

«Per ogni dollaro speso, tornano 5 dollari in 3 anni o meno» afferma l'azienda che, grazie alla tecnologia Cleantech Server, riduce le necessità di raffreddamento, di spazio, di energia e l'impronta ambientale dei data center.

8. Supplyshift

Supplyshift è una delle proposte più nebulose ma, in sostanza, si presenta come un sistema basato sul cloud per gestire al meglio la catena degli approvvigionamenti sia dal punto di vista delle aziende che dei fornitori.

Il sistema «aiuta a comprendere la responsabilità sociale, a ridurre i rischi, a costruire valori condivisi con i fornitori e a incentivare i miglioramenti nella fornitura».

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
La casa davvero intelligente

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

{umby}
"10. EDGEhome In ogni presa, in ogni punto luce sono installati dei sensori wireless controllati da un'app per tablet" Sensori wireless ad ogni lampadario??? Sensori wireless ad ogni presa??? Matti! Giá si deve lottare con tutta la spazzatura elettromagnetica di cellulari, wifi propri, wifi dei vicini, e questi ti... Leggi tutto
28-8-2014 11:05

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Di quale generazione fai parte?
Generazione silenziosa: i nati tra gli anni '20 e gli anni '40 del XX secolo
Baby boomers: i nati tra gli anni '40 e l'inizio degli anni '60 del XX secolo
Generazione X: i nati tra gli anni '60 e l'inizio degli anni '80 del XX secolo
Generazione Y (o Millennials): i nati tra gli anni '80 del XX secolo e il 2000
Generazione Z: i nati dal 2000
Generazione Alpha (o Screenagers): i nati dal 2010

Mostra i risultati (2424 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics