Cortana è meglio di Siri, parola di Microsoft

In uno spot la figuraccia del software di Apple.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-07-2014]

cortana vs siri

Era solo questione di tempo prima che Siri e Cortana arrivassero ai ferri corti.

L'assistente vocale di Apple, in giro dai tempi dell'iPhone 4S, e quello di Microsoft, che ha debuttato poche settimane fa insieme a Windows Phone 8.1, sono nati per essere rivali.

In un nuovo spot Microsoft mette a confronto i due assistenti, e naturalmente quello realizzato a Redmond emerge come l'assoluto vincitore.

Un iPhone 5S e un Nokia Lumia 635 ascoltano i comandi dell'utente, ma solo il secondo riesce a eseguirli.

«Cortana, quando mia moglie chiama, ricordami di farle gli auguri per il nostro anniversario» dice l'utente; Cortana obbedisce, mentre Siri deve cavarsela con un umiliante «Oh no, non posso fare ciò che mi chiedi».

Sondaggio
Qual è la tua app di instant messaging preferita?
WhatsApp
Telegram
Wickr
LINE
Kik
Tango
WeChat
Viber
Indoona
Snapchat
Facebook Messenger
Un'altra (indicala nei commenti qui sotto)

Mostra i risultati (2369 voti)
Leggi i commenti (19)

Lo stesso avviene nelle situazioni successive: quando l'utente chiede di essere avvisato se si trova nelle vicinanze di un fioraio o vuole sapere quale sia il momento migliore per partire verso la propria destinazione, Cortana brilla e Siri arranca.

Il video di Microsoft è divertente ma non può certo essere considerato una comparazione seria: dopotutto, è pur sempre uno spot a favore di Cortana.

Creando una situazione su misura è facile far apparire eccellente il proprio prodotto e inutile quello della concorrenza; saranno gli utenti a giudicare la vera bontà di Cortana e, nel caso, a premiarne la superiorità.

Qui sotto, il video dello spot.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

Certo un assistente vocale affidabile sarebbe molto utile, per ora però, a parte la semplice chiamata vocale, ci sono ancora molte lacune che li rendono poco utilizzabili, almeno per la mia personale esperienza...
3-8-2014 14:21

Bisogna ammettere che un assistente vocale veramente affidabile (cosa che ancora non esiste) sarebbe molto comodo: impartire un comando vocale in 4 secondi a mani libere è decisamente meglio che digitare qualcosa per 20 secondi. Leggi tutto
30-7-2014 09:08

{Gigi}
Notare come il Nokia sta assumendo le sembianze estetiche dell'iPhone!! Microsoft non smette mai di copiare dai tempi che furono...
30-7-2014 00:23

{Raniero Cappitta}
Certo che se i comandi impartiti dall'utente iniziano tutti con 'Cortana...' a Siri non rimane che dire di non aver capito il comando. Come al solito MicroSoft tenta di prendere in giro i suoi fedelissimi facendogli credere una cosa non vera, ma questo è normale!
29-7-2014 11:12

{utente anonimo}
con che fa rima cortana?
29-7-2014 09:54

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi consigli ritieni più importante per una vacanza all'insegna della sicurezza?
Aggiornare il sistema operativo, i programmi installati e le applicazioni, eliminando così eventuali falle di sicurezza già scoperte.
Evitare di usare WLAN pubbliche (in hotel, Internet Café, aeroporto...): solitamente sono protette in maniera inadeguata e i dati possono essere spiati. Meglio utilizzare una connessione mobile UMTS.
Evitare di fare online banking in vacanza e non scaricare o salvare dati personali e sensibili su Pc pubblici.
Creare un indirizzo ad hoc per inviare cartoline elettroniche via email, da disattivare al rientro qualora venisse compromesso.
Impostare una password all'accensione su smartphone e tablet e un PIN per lo sblocco della tastiera.
Fare il backup del notebook o del netbook che si porta in vacanza, crittografando i dati per limitare i danni in caso di furto.

Mostra i risultati (1815 voti)
Giugno 2022
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 giugno


web metrics