Un firmware potente e versatile

In prova: AVM Fritz!Box 3490.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-04-2015]

AVM FRITZBox 3490

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
In prova: AVM Fritz!Box 3490

L'installazione del Fritz!Box 3490, che per i meno esperti è facilitata dalla presenza nella scatola della Guida Rapida, è semplice: basta collegare il cavo DSL alla presa telefonica, il cavo LAN al PC e l'alimentatore perché il router si prepari al primo avvio. Un wizard molto chiaro guida nelle configurazioni iniziali.

Il computer riceverà in automatico l'indirizzo IP. Quindi, tramite browser, si potranno impostare i parametri di base: il tutto richiede davvero pochi minuti.

Completate queste operazioni si verrà accolti dalla schermata di riepilogo di Fritz!OS 6.20, al momento in cui scriviamo la più recente versione del firmware sviluppato da AVM per i propri prodotti.

Come abbiamo già avuto occasione di ribadire, è proprio il firmware uno dei maggiori punti di forza dei prodotti di AVM: presenta infatti una grande abbondanza di opzioni che rendono il Fritz!Box 3490 uno dei più versatili prodotti della sua categoria.

Le funzioni di router e access point, per quanto svolte egregiamente, sono infatti soltanto l'inizio di quanto il 3490 è in grado di offrire.

Sondaggio
Qual il maggior problema tra questi?
La gente comune non capisce molto di scienza.
La stampa e i media non mettono in risalto le scoperte veramente importanti.
La stampa e i media semplificano troppo le scoperte scientifiche.
La gente comune si aspetta soluzioni semplici e veloci.

Mostra i risultati (1794 voti)
Leggi i commenti (5)

Una panoramica completa del firmware sarebbe veramente troppo lunga, ma alcune di queste opzioni non possono non essere citate.

Per esempio, il Fritz!Box funge anche da NAS e dispone anche di un software apposito, chiamato Fritz!NAS. La piccola memoria interna (512 Mbyte) è da subito disponibile, ma certamente l'utente non si accontenterà di uno spazio così ridotto.

Ecco quindi che una delle due porte USB 3.0 potrà essere adoperata per collegarvi una chiavetta o, meglio ancora, un hard disk esterno, il cui contenuto potrà essere condiviso nella rete locale tramite i wizard di configurazione.

L'altra porta USB potrà essere usata nello stesso modo, oppure per collegarvi magari una stampante o uno scanner da condividere nella LAN, oppure ancora adoperata per collegarvi un modem USB per la connessione alla rete mobile: il Fritz!Box 3490 permette infatti di condividere anche una connessione HSPA/4G proprio come farebbe normalmente con la connessione DSL.

Da notare poi l'attenzione verso il risparmio energetico: il firmware è impostato per disattivare o mantenere "al minimo" le funzioni non utilizzate, per esempio riducendo la potenza del Wi-Fi quando esso non è in uso.

os01
Una schermata dal Wizard del primo avvio

Permette anche di ridurre i consumi agendo su singole componenti, come le stesse porte USB: possono infatti essere impostate in modalità power, compatibile con lo standard USB 3.0, oppure in modalità green, limitando la velocità allo standard USB 2.0. Analogamente si può agire sulle porte Ethernet, scegliendo per ciascuna tra 1 Gbit/s e 100 Mbit/s di velocità.

Il Fritz!Box 3490, come già i suoi predecessori, offre poi le funzioni di media server all'interno della LAN, per condividere in streaming i contenuti, e dispone di funzioni di "controllo genitori" integrate.

Come detto, le possibilità sono molte. Purtroppo in alcuni casi per trovare l'opzione desiderata occorre litigare un po' con l'interfaccia, che non ci pare un grande esempio di chiarezza: forse sarebbe ora per AVM di riorganizzarla in modo che sia più semplice, per l'utente, trovare le varie funzioni.

Esiste - è vero - una modalità definita Standard che limita le opzioni visibili al minimo indispensabile; ma per quanti desiderano un controllo più fine sulle possibilità offerte dal router sarebbe auspicabile avere a disposizione una modalità Avanzata meno confusionaria.

Da segnalare è la possibilità di utilizzare la soluzione MyFritz!, offerta da AVM, per accedere al Fritz!Box 3490 da remoto: si tratta di un servizio di DNS dinamico messo a disposizione dall'azienda tedesca per i propri utenti.

os02
La schermata di riepilogo dell'interfaccia web

Grazie a esso l'utilizzo delle funzioni di questo dispositivo non è più limitato alla sola rete locale, ma può avvenire, tramite Internet, anche da qualunque luogo offra una connessione; in tal modo, per esempio, i file salvati nelle memorie collegate al Fritz!Box saranno sempre disponibili.

Per poter utilizzare questo servizio è necessario registrarsi, operazione che può essere effettuata anche attraverso l'interfaccia utente.

Nel complesso possiamo affermare che il Fritz!Box 3490 si dimostra una soluzione completa e affidabile, come da tradizione AVM, per chiunque desideri un router e non abbia bisogno delle funzioni specificamente dedicate alla telefonia; il prezzo, se pur in linea con quello degli altri prodotti della famiglia Fritz, è indubbiamente più contenuto.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Specifiche tecniche e giudizio della redazione

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)


Nessuna sponsorizzazione: le recensioni sono frutto del lavoro della redazione e infatti quando secondo noi il prodotto ha delle lacune le segnaliamo sempre, e il giudizio espresso ne risente. Gli articoli sponsorizzati invece vengono SEMPRE indicati come tali.
15-4-2015 09:40

{Jean Bajean}
perdona la malizia ma questi articoli sono sponsorizzati o sono frutto di spontanee recensioni? perché certe frasi sono proprio da depliant
15-4-2015 09:22

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Utilizzi una VPN?
S, utilizzo un servizio gratuito.
S, utilizzo un servizio a pagamento.
No, ma mi piacerebbe risultare anonimo quando uso Internet.
No, non mi interessa essere anonimo.
Non so che cosa sia una VPN.

Mostra i risultati (1491 voti)
Settembre 2020
Vecchio televisore mette KO la connessione Adsl di un intero paese
Attacco ransomware mette in ginocchio Luxottica
Ransomware blocca ospedale, muore una paziente
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Tutti gli Arretrati


web metrics