Kung Fury, il film trash anni '80 realizzato in crowdfunding

La perfetta parodia dei film d'azione è disponibile gratis su YouTube.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-07-2015]

kung fury

È l'apoteosi dei luoghi comuni dei film d'azione, delle trame nonsense e dell'estetica anni '80, dai videogiochi ai film, passando per i fumetti.

Stiamo parlando di Kung Fury, mediometraggio nato da una campagna di crowdfunding su Kickstarter di enorme successo (oltre 600.000 dollari raccolti a fronte di un obiettivo di 200.000) e scritto, diretto e interpretato dallo svedese David Sandberg.

La trama, come accennavamo, è quasi soltanto un pretesto per un continuo gioco di citazioni e prese in giro dei cliché delle pellicole di azione, fantascientifiche e fantastiche, con toni da comicità demenziale volutamente sopra le righe.

Il protagonista è l'agente di polizia Kung Fury, che ha acquisito i suoi poteri (un'abilità straordinaria nel kung-fu) dopo essere stato colpito da un fulmine e morso da un cobra e aver avuto una visione.

Il suo avversario è Adolf Hitler il quale, dopo aver viaggiato nel tempo, si materializza a Miami proclamandosi Kung Fürher. Tra viaggi nel tempo, vichinghi, triceratopi umani, l'intervento di Thor e un videogioco arcade che semina il panico per le strade di Miami, Kung Fury arriva fino allo scontro con Hitler, cullato da una colonna sonora cantata nientemeno che da David Hasselhoff.

Sondaggio
Che cosa utilizzi prevalentemente per la posta elettronica?
Una webmail
Un client di posta
Entrambi

Mostra i risultati (2856 voti)
Leggi i commenti

L'intera pellicola è costellata di riferimenti alla cultura popolare degli anni '80 e piena di prodotti dell'epoca, in una sorta di parodia del product placement, come l'apparizione del Power Glove di Nintendo.

Anche la parte tecnica vuole omaggiare (o deridere) quel periodo, con effetti speciali volutamente realizzati in maniera tale da richiamare quelli di 30 anni fa e "difetti di produzione" analoghi a quelli che si trovavano sulle videocassette VHS.

Kung Fury è liberamente disponibile su YouTube e lo riportiamo qui sotto, per chiunque voglia passare una mezz'ora di divertimento demenziale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

{aldolo}
a me e' piaciuto molto. un po' troppo esplicito col sangue, ma ci sta.
19-7-2015 20:18

Geniale. Anche se non capisco l'inglese mi ha fatto sorridere Le varie citazioni agli anni 80 sono dissacranti; oltre a quelle nominate nell'articolo volevo far notare che Hackerman, a mio avviso, vorrebbe rappresentare Bill Gates (viene sottolineato piu' volte il famoso gesto di Gates che si sistema gli occhiali spingendoli con... Leggi tutto
18-7-2015 23:23

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A Milano l'Ecopass si è trasformato in congestion charge: si paga per accedere al centro anche se si ha un'auto poco inquinante. Sei d'accordo?
Sono favorevole a questo modello, per le grandi città: bisogna usare meno l'auto.
Sono contrario in generale: non serve, è solo una tassa per spillare quattrini ai cittadini.
Era meglio il vecchio modello, in cui le auto meno inquinanti non pagavano (o pagavano di meno).
Il problema non mi tocca: non vivo e non vado mai né a Milano né in altre grandi città.

Mostra i risultati (2461 voti)
Dicembre 2022
Telefonia, inizia l'era degli aumenti infiniti
La settimana lavorativa di quattro giorni è un successo
L'app open source per vedere YouTube senza seccature
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 10 dicembre


web metrics