Mozilla si scaglia contro le fake news

Nasce la Mozilla Information Trust Initiative.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-08-2017]

mozilla fake news miti

Mozilla Information Trust Initiative o, per brevità, Miti: è questo il nome scelto per battezzare il progetto con cui Mozilla combatterà le fake news.

La diffusione di notizie false nel web sembra di recente aver attirato l'attenzione di tutti gli attori principali del mondo della Rete e così, dopo Facebook, anche Mozilla ha deciso di assumere un ruolo attivo.

«L'impatto della disinformazione sulla nostra società è uno degli argomenti più controversi, carichi di tensione e importanti dei nostri giorni» scrive Mozilla presentando l'iniziativa.

«Le informazioni false minano la trasparenza e causano discordia, erodono la fiducia e la partecipazione e vanificano i benefici pubblici derivati dal web. In breve: rendono Internet meno sana. Il risultato è che la capacità di Internet di alimentare la società democratica riceve un grave danno» continua la mamma di Firefox.

Miti prevede la collaborazione con diversi partner per approfondire le ricerche sul tema delle fake news e, sulla base di queste, sviluppare un sistema in grado di contrastare «l'inquinamento dell'informazione».

Sondaggio
I cartelli di avviso inducono gli automobilisti a manovre di emergenza, frenando di colpo per poi accelerare nuovamente una volta passato l'autovelox. È allo studio un progetto di rimuovere tutte le segnalazioni anche da app e navigatori: sei d'accordo?
Sì, le strade saranno più sicure
No, servirà solo ad aumentare le multe

Mostra i risultati (2484 voti)
Leggi i commenti (16)

Si tratta - riconosce Mozilla - di un obiettivo ambizioso e a lungo termine. Nella prima fase è necessario aumentare la consapevolezza degli utenti della Rete, così da renderli in grado di distinguere le notizie false da quelle vere.

In questo modo i falsi più evidenti non avranno possibilità di diffondersi. Poi sarà la volta di contrastare quelle notizie che sono confezionate tanto bene da sembrare genuine.

«Immaginate» scrive ancora Mozilla. «una web app a realtà aumentata che usa la visualizzazione dei dati per approfondire l'impatto delle informazioni false sulla salute di Internet. O un'esperienza di realtà virtuale che fa attraversare agli utenti la storia della disinformazione online».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa ne pensi del ritocco digitale dei film classici (non solo di fantascienza)?
E' un falso storico; i film vanno visti come furono girati.
E' necessario, per evitare che certi film vengano dimenticati.
Va bene, basta che sia indicato chiaramente.
Non me ne può fregar di meno.

Mostra i risultati (3312 voti)
Ottobre 2022
DALL-E diventa libero e gratuito: immagini sintetiche per tutti
Settembre 2022
Google ti avvisa se i tuoi dati finiscono nel web
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 ottobre


web metrics