Microsoft lancia il suo negozio di musica online

E' in via sperimentale e mette a disposizione 500 mila brani; si punta al milione nella versione definitiva.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-10-2004]

Microsoft ha lanciato il suo negozio di musica digitale, per adesso in via sperimentale.

La versione definitiva dello store è prevista a brevissimo, ma quella attuale consente di acquistare canzoni e di compiere ricerche su generi e autori, oltre che di ascoltare i brani stessi.

Una differenza fondamentale divide il negozio di Microsoft da quello di Apple: infatti, se il primo prevede l'utilizzo di iTunes come software apposito per scaricare le canzoni, Microsoft impiega un normale navigatore, anche se la prossima versione di Windows Media Player fornirà un accesso al negozio.

Nella prima fase dell'apertura dello store i brani da vendere sono 500 mila, mentre si crede che presto si arriverà al milione.

A proposito di futuro, si prevede che il negozio ospiterà una sezione dedicata ai film e a eventi cinematografici e di spettacolo, dal momento che è già stata concessa la licenza per un riproduttore video digitale portatile: Windows Portable Media Center.

Greg Joswiak, vicepresidente del marketing hardware di Apple, ha così commentato il lancio del servizio di Microsoft: "Il nostro negozio vende 16 milioni di canzoni al mese, 200 milioni l'anno, quante ne venderà durante il primo mese?".

Anche Eddie Cue, responsabile delle applicazioni Apple, vede nel lancio del nuovo negozio il fallimento di una strategia: "Avevano scommesso sulla costruzione di un ecosistema che supportasse i loro standard, ma non ci sono riusciti. Così scendono in campo in prima persona".

Che dire poi - ancora secondo Cue - del fatto che "le canzoni di MSN Music Store non funzionano su iPod"?

A sua volta Yusuf Medhi - responsabile di MSN - ha negato che il lancio dello store sia avvenuto a causa del grande successo di Apple.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (2)

pippolo
speriamo fallisca Leggi tutto
28-10-2004 22:18

Carlo
Solita vecchia storia. Leggi tutto
27-10-2004 15:37

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa utilizzi per inviare messaggi privati?
Uso varie applicazioni su qualsiasi dispositivo disponibile
Uso varie applicazioni sui miei dispositivi
Uso solo applicazioni affidabili su dispositivi di fiducia
Non invio messaggi privati online

Mostra i risultati (699 voti)
Febbraio 2019
Hai criticato Mark Zuckerberg? Allora forse Facebook ti sta già tracciando
Microsoft chiede agli utenti di non usare Internet Explorer
Cassandra Crossing/ Colore viola addio
Microsoft: Non comprate Office 2019
Storia di un attacco informatico a una banca
Lasciate Facebook per un mese: vi farà bene
Windows Update irraggiungibile, ma torna a funzionare cambiando i DNS
Prosecco italiano sotto accusa: distrugge le colline da cui nasce
Gennaio 2019
Cassandra Crossing/ Truffati o indotti in errore?
La lavastoviglie compatta che lava i piatti in 10 minuti
Microsoft azzoppa Windows Media Player in Windows 7
Facebook vuole unificare Instagram, Messenger e WhatsApp
Windows Lite farà piazza pulita delle ''piastrelle'' nel menu Start
I dipendenti del social network sanno tutto. E se la ridono
Il sito Torrent distribuito e impossibile da censurare
Tutti gli Arretrati


web metrics