Lo smartphone con Linux

OpenMoko Neo1973 è il vero telefono per smanettoni. Altro che iPhone.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-08-2007]

Omoko

Annunciato dalla taiwanese FIC dal novembre scorso e poi presentato al CES di Las Vegas a gennaio di quest'anno, tra qualche giorno sarà disponibile per hacker e smanettoni vari il primo smartphone veramente open source.

Basato su una variante di Debian, le finestre saranno gestite tramite Matchbox e i dati da Evolution; per ora sarà disponibile solo la versione Neo1973, che è un quadribanda di tutto rispetto, sia nella versione base che in quella avanzata al prezzo rispettivamente di 300 e 450 dollari USA.

E prevista l'uscita a breve di una versione potenziata (GTA02) con altri elementi, tra cui una memoria flash di 256 MB, la possibilità di Wi-Fi, processori più veloci e via dicendo; ma la novità più stuzzicante per gli appassionati del bricolage elettronico è rappresentata dalla possibilità di "metterci finalmente le mani dentro" prima ancora che arrivino sul mercato tutte le applicazioni possibili e immaginabili.

Sull sito OpenMoco si accettano già gli ordini, mentre è a disposizione un completo wiki per chi voglia saperne di più, purtroppo soltanto in inglese.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il primo smartphone con Linux davvero libero

Commenti all'articolo (1)

finalmente! facciamo vedere al pubblico che nn esiste solo la moda nel mercato...
17-8-2007 13:50

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Confessa. Hai mai acquistato un farmaco online?
Assolutamente no, un reato.
Fossi matto! E' un rischio per la salute.
Non si dovrebbe... ma lo ammetto, qualche volta successo.
Lo faccio abitualmente anche se contro la legge o pericoloso.

Mostra i risultati (3662 voti)
Gennaio 2022
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 23 gennaio


web metrics