La bancarotta di Ziff Davis

L'editore di PC Magazine deve risanare un conto che presenta 500 milioni di dollari di debiti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-03-2008]

Ziff Davis Media Inc. dichiara bancarotta

Ziff Davis Media, la società che pubblica testate molto conosciute tra cui PC Magazine, ha dichiarato bancarotta mercoledì.

I vertici della società non si dicono però troppo preoccupati: l'adozione del regime controllato sarà solo una misura temporanea, che entro la fine dell'estate non servirà più. In questo lasso di tempo Ziff Davis deve liberarsi di 500 milioni di dollari di debiti.

La causa di questa situazione è il crollo degli abbonamenti e degli introiti pubblicitari provenienti dalle riviste cartacee: dal 2001, questi ultimi sono calati da 215 milioni di dollari a 40 milioni di dollari.

Anche per ovviare a questo problema Ziff Davis ha iniziato da anni a concentrarsi sempre di più sulle pubblicazioni online, dalle quali si aspetta di ricavare una parte sempre maggiore delle proprie entrate.

Jason Young, Ceo della compagnia, ha affermato di non prevedere licenziamenti all'interno del piano di risanamento.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Con grande gioia dei creditori insoddisfatti? Leggi tutto
10-3-2008 12:56

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Recenti scoperte genetiche affermano che l'invecchiamento è controllabile e quindi potremo vivere tutti più a lungo. Cosa ne pensi?
E' una grande scoperta, sono contento di vivere più a lungo.
L'importante è poter vivere bene e in salute.
Trovo che la genetica si stia spingendo oltre i limiti umani.
Significa che dovremo tutti lavorare più a lungo e andare in pensione più tardi.
Questo contribuirà al sovraffollamento del pianeta.

Mostra i risultati (5626 voti)
Agosto 2020
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics