Quattro milioni di OpenOffice

Superati i quattro milioni di download in meno di sei mesi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-06-2009]

L'Associazione PLIO, Progetto Linguistico Italiano OOo, annuncia che la versione in lingua italiana di OpenOffice.org ha superato i quattro milioni di download in meno di sei mesi, con una crescita del 196% rispetto allo stesso periodo del 2008.

Una crescita che acquista un significato più importante se viene confrontata con l'andamento del mercato dell'information technology, che attraversa una fase critica di stagnazione o addirittura di contrazione

Oggi i download della versione in lingua italiana di OpenOffice.org hanno un ritmo 40 volte superiore a quello di tre anni fa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (4)

:vittoria: :unz: :yuppi: :jump: :ola: :jump: :yuppi: :unz: :vittoria: Oramai sono 9 anni che lo uso (da quando sia chiamava solo StarOffice) e non lo cambierei con nulla al mondo :ok!: :!: Leggi tutto
5-7-2009 15:02

Non solo ma non tiene conto dei download di terze parti quali Torrent e P2P e siti di download privati e pubblici e shared aziendali. :shock: Oramai s'installa di base sui PC aziendali (o in PC in vendita dai piccoli produttori/assemblatori) se non viene richiesto espressamente MS-Office. :twisted: Malgrado la diffusione però la... Leggi tutto
29-6-2009 11:14

In effetti i download sarebbero anche molti di più .... pensa a tutti gli installatori che ne scaricano una copia sola e poi installano di default il software sulle macchine aziendali e private.... E OpenOffice funziona benissimo, con un'interfaccia decisamente più comprensibile di Office 2007 .... Leggi tutto
27-6-2009 11:18

Il numero di download non è un indice affidabile di coloro che poi lo usano realemente ma certo è un dato di interesse che nel caso dell'italia, abituata ad utilizzare copie pirata di MS Office risalta in maniera significativa. Un numero cosi alto dimostra conoscenza del prodotto e voglia comunque di sperimentare. Il tempo è galantuomo... Leggi tutto
26-6-2009 21:22

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Stai installando un'applicazione. Cosa fai quanto compare il contratto di licenza?
Lo leggo attentamente e poi faccio click su “Accetto”
Do un sguardo al testo e poi accetto
Dipende dall'applicazione. A volte leggo il contratto di licenza
Non leggo mai il contratto di licenza. È davvero indispensabile?
Leggo il contratto di licenza dopo aver installato l'applicazione

Mostra i risultati (1236 voti)
Agosto 2020
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics