Apple sotto accusa per gli iPhone che esplodono

Nel giro di una settimana due iPhone e un iPod Touch esplodono apparentemente senza motivo. Apple nega ogni responsabilità.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-08-2009]

Apple iPhone iPod Touch esplodono Francia

Da Cupertino non è ancora arrivato alcun commento ma le vicende di questi giorni sembrerebbero legate al difetto ammesso qualche tempo fa e che comportava il surriscaldamento dell'iPhone.

Circa una settimana fa, una ragazzina di Liverpool ha denunciato l'esplosione del proprio iPod Touch (che con l'iPhone condivide buona parte dell'hardware); il padre della ragazza, Ken Stanborough, ha avuto la prontezza di gettarlo lontano subito dopo che il lettore aveva iniziato a emettere fumo, prima che esplodesse, evitando conseguenze più gravi.

Il signor Stanborough ha contattato Apple la quale, pur non ritenendosi responsabile dell'accaduto, ha rimborsato il cliente.

Ora, in Francia, sono emersi altri due casi, riportati dal quotidiano locale La Provence.

Il primo coinvolge due ragazzi, fratello e sorella: mentre chiacchieravano hanno notato uno strano rumore proveniente dall'iPhone; subito dopo lo schermo ha iniziato a incrinarsi e a "proiettare schegge in aria" - come hanno raccontato - una delle quali è finita nell'occhio del ragazzo.

L'altro caso riguarda un ragazzo di Marsiglia, un ventinovenne che ha visto il proprio iPhone danneggiarsi senza apparente motivo, in maniera simile a quanto successo ai due fratelli di Aix-en-Provence.

Apple al momento sostiene di non avere responsabilità in nessuno dei casi, ma c'è già chi sostiene che quelli emersi sono solo una parte degli incidenti che sarebbero avvenuti con iPod Touch e iPhone, che ammonterebbero a una quindicina.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

Aggiungerei :-k che da un apparato da diverse centinaia di euro pretendo che ci siano un po' più di controlli di sicurezza :(... passi per un cellulare da poche decine d'euro ma per i cellulari di fascia lata assolutamente NO :!: Leggi tutto
11-9-2009 07:58

Ormai da anni le batterie sono agli ioni di litio e in minoranza ai polimeri di litio, cè da dire che i primi cellulari con queste batterie non davano problemi è probabilmente il voler farle sempre più potenti e piccole che crea problemi ricordo un caso sella ericcson-sony e delle batterie di una serie di pc vaio. Sul fatto di non... Leggi tutto
31-8-2009 13:49

Scusate ma come si fa ha non accorgersi che la batteria si sta surriscaldando? Io parlo per esperienza diretta, già due cellulari, premetto di marche diverse, un bel giorno si sono trasformati in una piastra da griglia. E non è stato neanche tanto difficile accorgesene, a parte il fatto che "squittivano misteriosamente", come... Leggi tutto
22-8-2009 01:01

Questa è una buona osservazione. È vero che una batteria che si surriscalda fa un bel botto, però cazzo, possibile che non ci sia qualche watchdog che si accorga che la temperatura si sta alzando troppo in fretta e che dica:"sarà meglio spegnere l'affare e non chiedere energia alla zoccolina troppo calda?" se non altra uno... Leggi tutto
21-8-2009 16:39

A dire il vero ancora non sappiamo perche si siano verificati questi incidenti, ma nel caso dei francesi non abbiamo avuto la stessa esplosione del caso inglese, quindi si fanno solo ipotesi overo alcuni dei milioni di iPod potrebbero avere un difetto di natura ignota che può portarli ad un collasso esplosivo senza un preavviso... Leggi tutto
21-8-2009 01:34

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Preferiresti lavorare da casa piuttosto che andare in ufficio?
Sì, ma in azienda non me lo permettono.
No.
Sì, ma solo alcuni giorni alla settimana.
Sì, ma solo alcuni giorni al mese.
Sono costretto a farlo ma preferirei di no.
Non lo so.
Non ho un lavoro.

Mostra i risultati (2642 voti)
Ottobre 2022
DALL-E diventa libero e gratuito: immagini sintetiche per tutti
Settembre 2022
Google ti avvisa se i tuoi dati finiscono nel web
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 ottobre


web metrics