Una bufala l'aereo caduto sul Pentagono?

Un sito presenta alcune idee inquietanti che parrebbero mettere in dubbio il fatto che un aereo si sia davvero schiantato contro il Pentagono l'11 settembre.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-03-2002]

Il sito è questo. Sto facendo indagini come al solito, ma il vostro contributo è gradito. Per ora faccio soltanto alcuni rapidi commenti:

-- La Rete è piena di gente che "dimostra" che non siamo mai andati sulla Luna, che i venusiani sono atterrati 50 anni fa a Forlì, che il Titanic non è mai affondato (è affondata la sua nave gemella... giuro che non me la sono inventata) e che la terra è piatta, per cui in queste cose ci vuole una doppia dose di prudenza. Tuttavia le foto sono piuttosto convincenti, e il fatto che puntino a originali residenti su siti militari è un indizio a loro favore.

-- La pagina Web contiene "web bug": piccole immagini di un pixel che servono per seguire le tracce di un documento e sapere quando viene aperto e da chi viene aperto. Non è bello, ma in sè non dice nulla sull'autenticità delle affermazioni contenute nella pagina.

-- La pagina Web contiene inoltre rimandi a un libro recentemente pubblicato, per cui potrebbe trattarsi di una mossa pubblicitaria. Il libro darebbe una spiegazione alternativa agli attacchi e all'intera vicenda. Sembrerebbe essere la solita paccottiglia di ipotesi di complotto, ma non sarebbe corretto esprimere sentenze affrettate senza documentarsi meglio.

-- Il filmato dell'impatto (disponibile anche qui) non è molto nitido: alla risoluzione a cui è disponibile online, l'aereo è praticamente invisibile (si vede un minuscolo dettaglio di quella che sembra essere la deriva dell'aereo). Secondo il commentatore della CNN, è estremamente radente al suolo. I complottisti potranno quindi ribattere che l'aereo in realtà non c'era oppure è stato aggiunto digitalmente.

-- Le testimonianze di chi si trovava a Washington, nelle vicinanze del Pentagono, e ha dichiarato alle TV di aver visto l'aereo, sono state inventate tutte di sana pianta? Quanto sarebbe vasto questo complotto così ben organizzato?

-- Il vero quesito, se le congetture del sito sono fondate, è che fine abbia fatto allora il volo 77 della American Airlines, e soprattutto dove sono finiti tutti i passeggeri (64 persone equipaggio compreso; qui la lista ufficiale). Tutti svaniti nel nulla? Una delle persone a bordo, fra l'altro, era Barbara Olson, moglie di un alto funzionario del Dipartimento di Giustizia. Non stiamo dunque parlando di individui anonimi e senza storia, che si "creano" e si "fanno sparire" senza lasciare traccia. Questa è la vita reale, mica X-Files.

-- In attesa di maggiore documentazione, personalmente applico la Legge di Carl Sagan: affermazioni straordinarie richiedono prove straordinarie.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come preferisci seguire gli aggiornamenti di Zeus News?
Apro Zeus News nel browser e vedo se ci sono novitÓ
Sono iscritto alla newsletter
Sono abbonato ai feed RSS
Seguo le novitÓ dal Forum dell'Olimpo Informatico
Seguo le novitÓ da Twitter
Seguo le novitÓ da Facebook
Tramite un altro sito che aggrega le notizie
In altro modo (suggeriscilo nei commenti!)

Mostra i risultati (6586 voti)
Settembre 2023
Microsoft, minireattori nucleari per alimentare i datacenter della IA
NFT senza valore, la bolla è scoppiata
X (ex Twitter), tutti gli utenti dovranno pagare
iPhone 15, il connettore USB-C è zoppo
Il bug di Windows che rende velocissimo Esplora File
Lidl, merendine ritirate: invitavano a visitare sito porno
Meta pensa a Instagram e Facebook a pagamento nella UE
Agosto 2023
Chrome, nuova interfaccia: ecco come abilitarla
L'Internet delle brutte Cose
LibreOffice balza dalla versione 7.6 alla 24.2
La scorciatoia che “congela” Gestione Attività
Ford agli utenti: spegnete il Wi-Fi dell'auto
Sony e Universal contro i 78 giri dell'Internet Archive
Meloni decide la nazionalizzazione di TIM
Da Z-Library un'estensione per aggirare i blocchi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 2 ottobre


web metrics