Patch di emergenza per Internet Explorer

In arrivo un aggiornamento al di fuori del ciclo ordinario. Microsoft chiude una falla pericolosa.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-03-2010]

Internet Explorer 6 7 patch fuori ciclo

Microsoft ha deciso di rilasciare una patch di emergenza per risolvere la vulnerabilità in Internet Explorer 6 e 7 (ma non in Internet Explorer 8) annunciata lo scorso 10 marzo.

La decisione di un rilascio al di fuori del ciclo mensile si spiega con la particolare gravità della falla, il cui exploit è pubblico: essa permette di ottenere gli stessi privilegi dell'utente che esegue Internet Explorer.

Dato che gli utenti di Windows per lo più usano costantemente i privilegi di amministratore, moltissimi sistemi rischiano di essere compromessi finché la patch non sarà installata da tutti.

Colpevole di tutti questi guai è la libreria iepeers.dll, che viene aggiornata tramite la patch che Microsoft si prepara a pubblicare.

L'azienda di Redmond ha deciso di cogliere l'occasione per risolvere altre nove vulnerabilità scoperte in Internet Explorer e che, se non ci fosse stata quest'emergenza, sarebbero state risolte il prossimo 13 aprile.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (1)

Se dovesse rilasciare un patch d'emergenza per chiudere ogni falla pericolosa, allora non esisterebbero pi¨ cicli ordinari di rilascio patch! :o
5-9-2010 11:32

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La societÓ di consulenza McKinsey ha individuato 12 tecnologie "dirompenti", capaci di dare una spinta all'economia, migliorando produttivitÓ, favorendo i consumi e trasformando completamente la vita quotidiana. Quale sarÓ la pi¨ importante?
Internet Mobile
Software in grado di prendere decisioni autonome
Internet delle cose
Tecnologia cloud
Robotica avanzata
Auto che si guidano da sole
Genomica di nuova generazione
Batterie di nuova concezione
Stampa 3D
Materiali evoluti (grafene ecc.)
Metodi avanzati per trovare ed estrarre gas e petrolio
Energie rinnovabili

Mostra i risultati (2815 voti)
Ottobre 2019
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Tutti gli Arretrati


web metrics