Bimbo nudo su Street View, invito per i pedofili?

Una donna scopre il figlio nudo su Street View. E teme che attragga morbosamente tutti i pedofili del mondo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-07-2010]

Claire Rowlands Louis bimbo nudo Street View

"Sono adirata, disgustata e sconvolta per quanto è successo": a parlare così è Claire Rowlands, una donna inglese di Manchester la quale ha scoperto una foto del figlio Louis, di tre anni, nudo su Street View.

"È un'immagine così chiara, e mi pare una foto indecente" spiega la Rowlands, preoccupata della possibilità che "i pedofili possano vederla".

Louis stava giocando nel giardino di casa quando la Google Car è passata lungo la strada, facendo il proprio mestiere e fotografandolo di spalle; a causa del caldo era nudo ma, dato che si trovava all'interno di una proprietà privata, non avrebbe proprio dovuto essere fotografato, almeno secondo la madre.

Una foto successiva mostra chiaramente il volto di Louis (evidentemente sfuggito al sistema di sfocatura automatica), mentre la parte inferiore del suo corpo è coperta da una cancellata.

Google, informata della situazione, ha provveduto a "pixellare" il bambino dalla vita in giù, scusandosi e spiegando che il sistema di segnalazione delle foto inappropriate esiste proprio a questo scopo.

L'ira di Claire Rowlands pare ora essersi placata, anche se la donna continua a pensare che Google dovrebbe chiedere il permesso alle persone prima di fotografarle.

In ogni caso, Claire Rowland non sembra aver avuto problemi nel farsi fotografare per il Manchester Evening News con in braccio il figlio - anche se bisogna ammettere che in quel caso entrambi indossavano dei vestiti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 12)

Eh sì, presto vedremo una assemblea oceanica davanti a casa sua....tutti i pedofili del mondo si daranno convegno. Ma non fatemi ridere! Leggi tutto
12-4-2011 06:13

Mamma mia! Dal volto turbato della madre, e dal volto triste del bambino, pare che sia la madre a trasmettere l'inquietudine. Che fosse preoccupata od irritata quando l'hanno ripresa, lo posso capire. Ma come ha fatto a fare preoccupare anche il figlio, che non mi pare sia un bimbo di tre anni? Probabilmente non è lo stesso bimbo, e si... Leggi tutto
12-4-2011 06:05

In effetti, un bimbo nudo di tre anni nel proprio giardino di casa, guardando le cose con occhio puro, non mi sembra una cosa così grave, perchè altrimenti non potresti portare un bambino al mare; se la signora voleva la privacy, invece di adottare una staccionata dove si vedeva benissimo l'interno anche se non ci fosse stata la... Leggi tutto
12-4-2011 05:39

Stando all'articolo non stava girando per strada, era nel proprio giardino o comunque all'interno di una proprietà privata... E poi, addirittura l'affidamento? :shock: Leggi tutto
18-9-2010 09:20

purtroppo o per fortuna tutti da piccoli abbiamo giocato nudi in giardino .. qui questa mamma irresponsabile però lascia girare il bambino, a parte nudo, per le strade così esposto alla merce di qualsiasi mal intenzionato che passa... e poi si lamenta di google che passa col furgone... che gente
17-9-2010 09:35

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi consigli ritieni più importante per una vacanza all'insegna della sicurezza?
Aggiornare il sistema operativo, i programmi installati e le applicazioni, eliminando così eventuali falle di sicurezza già scoperte.
Evitare di usare WLAN pubbliche (in hotel, Internet Café, aeroporto...): solitamente sono protette in maniera inadeguata e i dati possono essere spiati. Meglio utilizzare una connessione mobile UMTS.
Evitare di fare online banking in vacanza e non scaricare o salvare dati personali e sensibili su Pc pubblici.
Creare un indirizzo ad hoc per inviare cartoline elettroniche via email, da disattivare al rientro qualora venisse compromesso.
Impostare una password all'accensione su smartphone e tablet e un PIN per lo sblocco della tastiera.
Fare il backup del notebook o del netbook che si porta in vacanza, crittografando i dati per limitare i danni in caso di furto.

Mostra i risultati (1792 voti)
Settembre 2021
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Due parole sull’attacco informatico “terroristico” alla Regione Lazio
Windows 365 è già disponibile e costa meno di 30 euro al mese
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 20 settembre


web metrics