Anybots QB, il robot che va in ufficio al posto nostro

Non è più necessario recarsi di persona in ufficio: il robot QB è sempre sul posto e si controlla a distanza dal PC.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-08-2010]

Anybots QB robot telepresenza

QB, prodotto dall'americana Anybots, è un robot per la telepresenza o, se vogliamo, una webcam su ruote.

Per 15.000 dollari, QB permette di essere virtualmente presenti in un ufficio situato dall'altra parte dell'oceano: è sufficiente stare davanti al proprio PC (o Mac) e controllare il robot, che è equipaggiato con videocamera da 5 megapixel, altoparlante, microfono, connettività Wi-Fi b/g, schermo LCD per mostrare l'immagine di chi lo controlla, ruote che gli permettono di spostarsi a una velocità massima di circa 5,6 Km/h e una batteria che gli consente di lavorare per 8 ore.

"Invece di guidare ogni giorno da casa al posto di lavoro e viceversa, usate un Anybot" dice l'azienda, riprendendo per certi versi - non si sa quanto coscientemente - l'idea alla base del recente film Il mondo dei replicanti (Surrogates).

Da un'unica postazione è possibile controllare più robot, consentendo così di essere presenti in qualunque filiale o sede distaccata si voglia, a patto di acquistare un numero sufficiente di QB che, quando sono controllati, mostrano la presenza del loro "padrone" tramite una luce azzurrina negli "occhi".

Per Trevor Blackwell, Ceo di Anybots, si tratta di un ottimo sistema per controllare i dipendenti senza che essi abbiano l'impressione di avere il fiato del capo sul collo, e un anticipo su come sarà il telelavoro del futuro.

I robot di Anybots possono già essere preordinati dal sito dell'azienda, che prevede di iniziare le consegne in autunno.

Qui sotto, un video che mostra un QB in azione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 14)

:lol: :lol: :lol: Leggi tutto
12-8-2010 23:43

Acc.. mi sembrava di notare una certa inquietante somiglianza fra Anybots QB e Fassino! :roll: Leggi tutto
11-8-2010 22:02

:shock: :shock: :shock: Dunque dobbiamo stare attenti se qualche parlamentare si muove un pochino ad scatti con lo sguardo vacuo??? :twisted: Adesso capisco perché Berlusconi è sicuro della maggioranza! :lol: :lol: :lol: Ciao Leggi tutto
11-8-2010 20:08

In realtà diversi deputati e senatori sono / sono stati iscritti a Zeus News, e anche qualche ministro. Leggi tutto
11-8-2010 08:25

:lol: Ha Ha ha :lol: Stai tranquillo che nessuno dalle parti di Montecitorio legge questo blog, quelli sono ancora fermi a piuma d'oca e calamaio! p.s. ... pensa al robottino pianista, con otto/dieci tentacoli che votano per i colleghi assenti.... andrebbero fuori budget e dovrebbero aumentare le tasse, oppure ad incrementare il... Leggi tutto
11-8-2010 01:47

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il numero di multe per l'utilizzo di smartphone alla guida è aumentato del 18% nel primo semestre 2017. Il direttore del servizio di Polizia Stradale propone il ritiro della patente fin dalla prima infrazione, con una sospensione di un minimo di 15 giorni. Sei d'accordo?
No

Mostra i risultati (2347 voti)
Ottobre 2022
DALL-E diventa libero e gratuito: immagini sintetiche per tutti
Settembre 2022
Google ti avvisa se i tuoi dati finiscono nel web
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 ottobre


web metrics