L'ospedale del futuro è senza carta e penna

Addio alle vecchie cartelle cliniche cartacee: i dispositivi elettronici migliorano la qualità del servizio contenendo i costi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-10-2010]

MCA ospedale Panasonic Toughbook

Una recente ricerca, commissionata da Intel in collaborazione con Panasonic e Atos Origin, ha dimostrato che l'utilizzo dei dispositivi elettronici mobili all'interno delle strutture sanitarie contribuisce a velocizzare e a migliorare le prestazioni del personale sanitario in corsia, con conseguenti benefici nei pazienti.

Questi dispositivi si chiamano MCA (Mobile Clinical Assistant) e i maggiori vantaggi provenienti dal loro utilizzo si possono suddividere in quattro grandi aree: maggiore tracciabilità dei farmaci, migliore qualità del servizio offerto, ottimizzazione dei tempi e taglio dei costi.

Per quel che concerne la tracciabilità dei farmaci, l'utilizzo dei dispositivi elettronici mobili permette di evitare doppioni nelle ordinazioni o gli sprechi dei farmaci stessi.

Inoltre grazie agli MCA tutta la storia farmacologica del paziente viene dettagliatamente registrata; in questo modo i medici possono prendere decisioni più accurate e consapevoli rispetto alle future medicine da somministrare.

La qualità del servizio proposto dal personale sanitario migliora notevolmente: grazie infatti agli MCA la comunicazione tra infermieri e medici migliora e si semplifica con il beneficio di una maggior chiarezza nelle informazioni e la possibilità di prendere le decisioni in maniera condivisa da da tutto il team clinico (pensiamo alle difficoltà di comunicazione tra chi fa turni giornalieri e notturni).

Il personale sanitario può spiegare meglio le condizioni al paziente mostrandogli le informazioni sul dispositivo mobile e dando risposte immediate sui dati mostrati. Ciò dà ai pazienti una migliore sensazione su come sta procedendo il loro trattamento e incrementa in loro la comprensione della loro condizione.

Con l'utilizzo degli MCA i tempi nella preparazione delle attività vengono ridotti, e così la compilazione delle cartelle cliniche che passa da una media di 24 minuti per paziente a 11 minuti; anche i tempi necessari per la medicazione si riducono, passando da 19 a 10 minuti.

Tutto questo favorisce l'instaurazione di un rapporto più profondo da parte del personale sanitario con i pazienti.


Un MCA Toughbook di Panasonic
Clicca per ingrandire

Con i Mobile Clinical Assistant (MCA) il personale ha la possibilità di visualizzare immediatamente gli ultimi dati registrati sul paziente e quindi di dare la priorità a quei pazienti con maggior urgenza.

Da un ricerca condotta presso il St John's Hospital di Livingston (Scozia) si è calcolato che ogni 7 MCA utilizzati la media annuale di denaro che gli ospedali possono risparmiare si aggira intorno a 52.512 sterline, con un ritorno sull'investimento pari al 104% nel giro di tre anni.

In Italia importanti ospedali come il Biocampus Medico di Roma e l'ospedale di Legnano hanno già informatizzato le procedure all'interno dei propri reparti utilizzando gli MCA di Panasonic Toughbook.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

{simo}
come dice Alessandro, gli strumenti MCA, non sono indispensabili, se non i rari casi, parlo perchè sono 1 disabile, e parecchio conosco la triste situazione, ma la cartella socio-sanitaria elettronica, è una realtà, ma dovrebbe essere standardizzata in qualsiasi struttura italiana, non solo in 20 ospedali del centro-nord... Leggi tutto
24-10-2010 10:37

Attenzione, attenzione! Questa può essere certamente una bella cosa ma... E la privacy? Molto più facile "trafugare" una chiavetta che pile di documenti sanitari. E, molto spesso, non è nemmeno difficile procurarsele. Per di più, questo tipo di informazioni sono molto ma molto preziose per le compagnie d'assicurazione.
21-10-2010 17:47

{Alessandro}
in realtà moltissimi ospedali italiani hanno introdotto la cartella clinica informatizzata, sia in relazione alle attività mediche che infermieristiche. Per farlo non vi è la necessità di apparecchi particolari. una rete wifi che ti faccia accedere all'intranet aziendale, un programma di gestione dati condiviso,. un portatile compatto è... Leggi tutto
21-10-2010 07:37

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A quali condizioni lavoreresti da casa anziché in ufficio?
Accetterei uno stipendio inferiore perché risparmierei sui trasporti e in tempo.
Vorrei uno stipendio maggiore perché l'azienda risparmierebbe su locali, strumenti, sicurezza.
Allo stesso stipendio.
Non rinuncerei al lavoro in ufficio per nulla al mondo.

Mostra i risultati (2543 voti)
Settembre 2021
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Due parole sull’attacco informatico “terroristico” alla Regione Lazio
Windows 365 è già disponibile e costa meno di 30 euro al mese
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 19 settembre


web metrics