Google Translate, tutti quanti votano per Berlusconi

Il traduttore automatico corregge la frase "Non ho votato Berlusconi" in "Ho votato Berlusconi", qualunque sia la lingua.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-11-2010]

Google Translate non ho votato Berlusconi tradutto

I traduttori automatici sono imprecisi per definizione, eppure finora non era mai capitato che prendessero posizione dal punto di vista politico in disaccordo con i propri utenti.

Il traduttore di Google invece ha nelle scorse ore mostrato proprio un'anomalia politica: chi avesse cercato di tradurre dall'italiano in una qualunque lingua straniera la frase Non ho votato Berlusconi avrebbe ottenuto una traduzione priva della negazione, ossia l'equivalente di Ho votato Berlusconi in inglese, francese, tedesco e così via.

È evidente come un errore del genere cambi completamente il significato della frase, ma se fosse davvero un errore si potrebbe anche chiudere un occhio: invece la "svista" del traduttore automatico capitava solo con Berlusconi; mettendo il nome di un qualunque altro politico tutto funzionava alla perfezione.


Clicca per ingrandire

Ora Google Translate funziona normalmente: Google non ha voluto commentare l'accaduto ma ha soltanto fatto sapere di essere intervenuta prontamente per riportare la situazione alla normalità; non si sa, però, in che cosa sia consistita la correzione.

L'ipotesi dello sbaglio nella traduzione sembra in fondo improbabile, ma anche quella del sabotaggio non trova motivazioni sensate: a che scopo impedire di tradurre in una lingua straniera Non ho votato Berlusconi?

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Skype traduce in tempo reale

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 31)

{giorgio}
by Einstein Leggi tutto
30-12-2010 09:15

Esatto! Adesso non funziona più, forse le controllano! :wink: Ciao Leggi tutto
13-11-2010 21:41

Ci ho provato io; con il francese, il tedesco e lo spagnolo. Il bug usciva fuori soltanto con l'italiano. Leggi tutto
12-11-2010 17:55

Quello scritto in quella pagina e il fatto che permette di suggerire traduzioni migliori mi lascia pensare che sia possibile fornire apposta dei campioni di traduzione sbagliata in modo da far sì che frasi del tutto uguali vengano successivamente tradotte in quel modo errato. Leggi tutto
12-11-2010 17:18

Altra cosa interessante sarebbe sapere se lo stesso problema veniva fuori traducendo da un'altra lingua all'italiano (ad esempio traducendo dall'iinglese all'italiano. C'è qualche modo di sapere come funzioni il traduttore di google? Ed ad esempio possibile che si "addestri" leggendo in lingue diverse pagine che sono... Leggi tutto
12-11-2010 17:03

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Chi non ha pagato l'assicurazione auto verrà individuato grazie a una serie di controlli incrociati con videocamere stradali e dati del Ministero. Che cosa ne pensi?
L'uso della tecnologia è diventato troppo invadente. Ogni giorno ci viene sottratta un'ulteriore fetta di privacy.
Ben vengano i controlli, se servono a diminuire le tasse (o i premi di assicurazione) di quelli che onestamente le pagano.
Il provvedimento va a colpire soltanto i disperati, che con la crisi cercano di arrangiarsi.
I veri evasori non si faranno certo acchiappare con questi mezzucci.
Prima di tutto bisognerebbe abbassare i costi delle assicurazioni.
Io non pago né l'assicurazione auto, né il canone Rai, né niente!
Viaggio solo in autobus o in bicicletta, non mi riguarda.

Mostra i risultati (2537 voti)
Dicembre 2021
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 1 dicembre


web metrics