Il virus che moltiplica la durata delle batterie

Grazie al virus mosaico del tabacco le batterie agli ioni di litio dureranno 10 volte di più.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-12-2010]

Virus mosaico tabacco batterie ioni litio

La reputazione del virus mosaico del tabacco potrebbe essere sul punto di subire un drastico miglioramento.

Finora noto come flagello di mais, patate, pomodori e molte altre specie - tra cui, appunto, il tabacco - diventerà un giorno una risorsa essenziale per produrre batterie ricaricabili che, a parità di dimensioni, forniscono un'autonomia pari a 10 volte quella garantita dalla batterie attuali.

Sono stati alcuni ricercatori dell'Università del Maryland a scoprire come utilizzare questo virus - che, visto al microscopio, ha la forma di un bastoncino lungo 300 nanometri - per potenziare le batterie agli ioni di litio.

Il virus è stato modificato per legarsi perpendicolarmente agli elettrodi (costruiti con silicio e diossido di titanio) di una cella al litio, aumentandone la superficie e di conseguenza la capacità di carica immagazzinabile dalla batteria.

Il processo rende inoltre innocuo il virus, che non ha più alcuna possibilità di diffondersi.

Ciò significa che si ha la possibilità di creare batterie che durano 10 volte più a lungo di quelle oggi a disposizione, oppure batterie che hanno la stessa durata ma sono molto più piccole.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Antibufala: Diossido di cloro (tossico) usato come “rimedio” fai da te

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Quindi, forse, fra poco potremo usare i nostri smartphone più a lungo senza ricariche. 8) Leggi tutto
18-12-2010 16:08

:old: Leggi tutto
15-12-2010 12:34

Il virus in foto ha un aspetto inquietante. Per me è uno scherzo.
15-12-2010 09:33

In condizione ideali i virus possono vivere per tantissimo tempo, tutto starà nel come verrà implementata questa nuova scoperta. Leggi tutto
15-12-2010 02:15

Ma non "marcisce", "muore" o si "degrada" in qualche maniera sto virus?
15-12-2010 00:36

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di queste professioni obsolete secondo te ha ancora un futuro?
Agente di viaggio. C'è ancora qualcuno che prenota le vacanze in agenzia? (Parrebbe di sì)
Cassiera di supermercato. Sostituita dalle casse automatiche e dalla spesa online. (Ma i clienti rimangono affezionati al vecchio sistema)
Centralinista. Sostituito dai centralini digitali. (Eppure resiste in molte aziende)
Data entry. Mai sentito parlare di scanner e OCR? (Invece c'è chi inserisce ancora tutto a mano)
Dattilografo. I dirigenti moderni gestiscono il proprio blog, non dettano più gli appunti a una segretaria; al massimo usano il riconoscimento vocale. (Ma esistono davvero dirigenti... moderni?)
Impiegato di banca allo sportello. Con i conti online è una figura sempre meno utile. (Però in banca tutti lo cercano)
Giornalista. Con Google News, Facebook, Twitter e i blog, c'è ancora bisogno di loro? (Almeno dei migliori, evidentemente sì)
Postino. Con la posta elettronica, la posta tradizionale va diminuendo sempre più. (Ma ci vuole sempre qualcuno che la consegni)

Mostra i risultati (2532 voti)
Marzo 2021
Studenti e lavoratori in smart working nel mirino dei ransomware
Hard disk a confronto con SSD nei data center
Sciami di router nelle nostre case conoscono la nostra posizione
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 marzo


web metrics