Seagate: Gli SSD non avranno la meglio sugli hard disk

I profitti ridotti e la sempre maggior necessità di spazio fanno prevedere ancora anni di servizio per gli hard disk tradizionali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-01-2011]

Seagate SSD hard disk laptop

Per quanto rapidamente possano diffondersi ed evolversi, le memorie flash NAND (alla base dei drive SSD) non riusciranno mai a soppiantare gli hard disk nel notebook, almeno non nel prevedibile futuro.

È questa l'opinione di Seagate che, per suffragarla, si basa sui dati raccolti nel 2010.

Lo scorso anno la capacità complessiva dei portatili (considerando le memorie di massa) nel mondo equivaleva a 69 Ebyte (exabyte), e si calcola che nel 2011 arriva a 95 Ebyte, con una media di 350 Gbyte per laptop.

Negli stessi 12 mesi sono state prodotte memorie flash per una capacità installata complessiva di 11 Ebyte; di questi, però, più i 10 sono costituiti dalle memorie di smartphone, tablet e schede SD: gli SSD dei portatili arrivano solo a 0,86 Ebyte.

Il primo motivo di tanta disparità sta nel fatto che, dal punto di vista dell'utente, l'hard disk è generalmente molto più conveniente: costa molto meno e offre molto più spazio.

Inoltre, Seagate fa notare come per costruire una fabbrica che produca 3,75 Ebyte all'anno di memoria NAND serva un investimento di 10 miliardi di dollari (contando solo il denaro necessario a creare e avviare la fabbrica stessa) e un periodo di due o tre anni per raggiungere la piena capacità di produzione.

Spendere 10 miliardi di dollari per conquistare il 4% di quei 95 Ebyte previsti per il 2011 (contando di incassare dunque 2 miliardi di dollari, e ammettendo che tutte le memorie NAND prodotte vengano usate nei laptop) non è una via percorribile per un'azienda che non abbia istinti suicidi.

La difficoltà di avere un ritorno consistente dagli investimenti e il bisogno di sempre maggiore spazio segnalato dagli utenti spingono dunque Seagate a dire che per gli hard disk dei portatili ci saranno ancora anni di onorato servizio.

È praticamente impossibile che vengano sostituiti dagli SSD, mentre più probabile pare il successo delle unità ibride, che migliorano le prestazioni e garantiscono comunque un'ampia capacità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

Io invece penso che quel che ha spinto la Seagate a dire questa castroneria sta nel fatto che non ha i soldi per potersi permettere ulteriori investimenti. Ricordate qualche anno fa gli enormi sforzi che fece (fusioni e balle varie) per poter rimanere a galla? :wink: Gli SSD sono il futuro. Leggi tutto
3-2-2011 19:56

Penso che per tagli da 1 Tb e oltre gli hard disk potranno essere fortemente competitivi e la spunteranno ancora per anni, per i tagli fino a 200 - 300 Gb e, tipicamente per i notebook penso che già da questo anno la competitività, in funzione del rapporto prezzo/prestazioni, degli SSD potrà risultare molto forte. Io, per esempio, sul... Leggi tutto
29-1-2011 19:24

Sui portatili SSD è molto probabilmente (sicuramente) il futuro, dipende anche quello che uno cerca, se tanto storage o se predilige reattività. Non credo cmq che gli hd diventeranno presto roba da museo, specie quelli di livello server, le applicazioni e i server si sono aperti certo alle tecnologie ssd, ma non penso che siano pronti... Leggi tutto
28-1-2011 23:36

Io infatti voglio una piccola fetta di quegli exabyte sul mio futuro portatile... manca ancora un anno all'acquisto, ma la tendenza è quella, così come per le USB3. Infatti mi chiedo che me ne farei di 500GB di HDD sul mio portatile. Preferisco un taglio più piccolo (160GB mi paiono già troppi) ma molto più veloce, reattivo e... Leggi tutto
27-1-2011 23:06

beh, seguendo il ragionamento di Seagate saremo forse ancora a discorrere e meravigliarci per l'invenzione della ruota... o forse si tratta di un messaggio subliminale da parte dell'unico (almeno a mia conoscenza) produttore di hdd ibridi...? :whistle: Per mia esperienza personale posso solo dire che un piccolo ssd da 120 GB per SO e... Leggi tutto
27-1-2011 15:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Ha ragione Stallman quando dice che Android non è libero?
No
Non lo so

Mostra i risultati (2844 voti)
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Tutti gli Arretrati


web metrics