Huawei punta tutto su Android con S7 Slim e Ideos X3

Uno smartphone leggero e sottile e un tablet con schermo 16:9 in grado anche di telefonare: ecco i nuovi prodotti di punta dell'azienda cinese.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-02-2011]

Huawei Ideos X3 S7 Slim Android

Al Mobile World Congress Huawei ha presentato due dispositivi basati su Android: lo smartphone Ideos X3 e il tablet Ideos S7 Slim.

L'Ideos X3, che adotta Android 2.3 Gingerbread con interfaccia personalizzata, offre uno schermo capacitivo da 3,2 pollici con risoluzione HVGA, fotocamera da 3,2 megapixel e un peso contenuto, inferiore ai 115 grammi.

Supporta la connettività GSM/GPRS/EDGE e HSDPA fino a 7,2 Mbit/s, oltre a Bluetooth 2.1 e Wi-Fi 802.11b/g/n. La dotazione hardware comprende anche una porta microUSB, il jack da 3,5 millimetri per le cuffie, radio FM, sensore di prossimità e accelerometro.

L'Ideos X3 debutterà in primavera in Giappone, mentre non è nota la data di lancio nel resto del mondo.

Il tablet S7 Slim, che dovrebbe arrivare in Italia già in aprile a un prezzo compreso tra 350 e 400 euro, monta Android 2.2 e offre un display da 7 pollici in 16:9 con risoluzione di 800x480 pixel.

Al suo interno c'è un processore Qualcomm Snapdragon da 1 GHz con 512 Mbyte di RAM. La connettività comprende Bluetooth, Wi-Fi b/g/n e 3G, mentre la fotocamera arriva a 3,2 megapixel e può registrare video in alta risoluzione fino a 720p.

Il tablet di Huawei pesa 440 grammi, misura 210x109x12,5 mm e permetta anche di effettuare chiamate voce e video, oltre a consentire l'invio di SMS e MMS.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
I provider che filtrano il peer to peer
consentono a tutti gli utenti di usufruire della banda larga
ledono i diritti degli utenti che hanno acquistato un abbonamento a banda piena

Mostra i risultati (6062 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics