La mucca transgenica che produce latte umano

Nata in argentina, ha nel DNA due geni che le permetteranno di produrre latte simile a quello umano.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-06-2011]

Rosita ISA mucca produce latte umano

All'apparenza, Rosita ISA è una mucca - anzi, una giovenca, visto che ha poco più di un mese - come le altre, forse soltanto un po' troppo sviluppata per la sua età: già alla nascita pesava 45 kg, circa il doppio di quanto pesa una mucca normale della sua razza.

Rosita è una mucca transgenica, nata con due geni particolari: nel suo DNA gli scienziati del Instituto Nacional de Tecnología Agropecuaria hanno inserito due geni umani, quello responsabile della produzione di lattoferrina (proteina che svolge un ruolo nella crescita dei denti e nella maturazione delle cellule intestinali oltre ad attività antimicrobica, antivirale e fungicida) e quello responsabile della produzione di lisozima (un enzima che funge da antibatterico).

La lattoferrina - spiegano all'INTA - è presente in tutti i mammiferi ma è specifica per ogni specie: quella bovina non può dunque svolgere la propria funzione, se a bere il latte è un essere umano.

Il lisozima è invece praticamente assente nel latte bovino, mentre ve n'è un'alta concentrazione in quello umano.

Ecco dunque perché Rosita è stata definita come la prima mucca in grado di produrre latte umano, sebbene la definizione sia imprecisa: in realtà «Quando raggiungerà l'età adulta Rosita ISA produrrà latte che assomiglierà a quello umano» spiega più correttamente Adrián Mutto, uno degli scienziati che hanno partecipato al progetto.

Secondo Germán Kaiser, del Grupo de Biotecnología de la Reproducción dell'INTA, «i geni umani sono stati inseriti nel DNA della giovenca, per cui possiamo sperare che siano presenti anche nelle sue ovaie», il che permetterebbe di dare vita nuove generazioni di mucche in grado di fornire latte "umano" da destinare ai neonati le cui madri non riescono a produrre latte.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 13)

GIUSTO! sarebbe ora che la gente aprisse gli occhi sui prodotti bio Leggi tutto
20-6-2011 07:52

Ahh Luko avrei voluto scriverlo io!!!!!! :clap: Leggi tutto
15-6-2011 11:33

{silvia}
Al di là dei probabili, intuibili, vergognosi interessi economici che possono celarsi, che senso ha affermare che l'uomo deve porsi dei limiti??? Anche Copernico, Galilei & Co. hanno "stuprato la natura" e sono andati "contro l'etica e il buon senso" degli ideali tolemaici geocentrici dell'epoca. Vogliamo affermare... Leggi tutto
15-6-2011 10:28

Eh? Ma di che cosa parli...? Leggi tutto
15-6-2011 01:20

- Leggi tutto
15-6-2011 00:58

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual il prodotto pi obsoleto tra questi?
Il lettore DVD da salotto: sta per fare la fine del videoregistratore VHS.
L'iPod: ormai la musica si ascolta con lo smartphone.
Il Blackberry: ha pochissime app, ormai ha fatto il suo tempo.
Angry Birds: ormai la moda passata.
Un telefonino che non sia smartphone: esistono ancora?
L'auricolare Bluetooth: bruttissimo a vedersi.
Lo smartwatch, per lo meno quelli di prima generazione: brutti e limitati.
Il Nintendo Wii: non pu competere con l'Xbox One e la PS4.

Mostra i risultati (1828 voti)
Settembre 2019
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
L'analisi del sangue che predice quando moriremo
Bug negli iPhone, ritorna il jailbreaking
Windows 10, errori nel patch Tuesday di agosto
Tutti gli Arretrati


web metrics