Facebook, i Winklevoss alzano bandiera bianca

I gemelli rinunciano alla guerra contro Mark Zuckerberg e si accontentano dei 65 milioni di dollari già incassati.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-06-2011]

Winklevoss rinunciano Facebook 65 milioni

I gemelli Winklevoss si sono arresi: dopo «attente valutazioni» hanno deciso di rinunciare alla guerra per la proprietà di Facebook.

L'ultimo atto prima di questa svolta improvvisa vedeva i due gemelli nella condizione di dover ricorrere alla Corte Suprema per sperare di ottenere ragione, poiché la giustizia ordinaria aveva già dato loro torto.

Inizialmente i Winklevoss avevano annunciato che sarebbero andati sino in fondo ma qualcosa nel frattempo dev'essere cambiato.

Forse si sono resi conto di non avere speranze nemmeno presso la Corte Suprema e hanno pensato bene di accontentarsi di quei 65 milioni di dollari - 20 milioni in contanti, 40 milioni in azioni - che Mark Zuckerberg aveva già versato loro nel 2008 nella speranza di chiudere il contenzioso.

Facebook può ora pensare con più serenità al debutto in Borsa, avendo la certezza che dai gemelli non arriveranno più grane: «Noi consideravamo questo caso chiuso già da molto tempo» - ha spiegato un portavoce - «Siamo contenti che anche l'altra parte ora sia d'accordo».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

eh direi anche che erano un po' ridicoli a pretendere di pi¨....
23-6-2011 20:02

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di queste tecnologie obsolete utilizzi di pi¨?
Autoradio con mangianastri
Carta carbone
Ciclostile
Fax
Floppy disk
Lavagna luminosa a lucidi
Lettore di compact disc
Macchina fotografica a pellicola
Macchina per scrivere
Proiettore di diapositive
Registratore a cassette
Segreteria telefonica a nastro
Stampante ad aghi
Telefono a rotella
Videoregistratore VHS
Videotel
Walkie talkie
Walkman

Mostra i risultati (4134 voti)
Aprile 2021
Se l'FBI, zitta zitta, si mette a patchare i server altrui
Colpevoli di ransomware
Tutti gli home banking sono a rischio, se usi Facebook
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tracker nelle app: cosa sta succedendo in Rete?
Recupero IVA: oltre il 50% non viene rivendicata
Quiz: sei in una zona senza copertura cellulare
Bitcoin, un dilemma etico
Hackerate 150mila videocamere di sorveglianza, tra cui quelle di Tesla
Personal killer robot
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 18 aprile


web metrics