Facebook, i Winklevoss tornano alla carica

I gemelli ripresentano le accuse presso un nuovo tribunale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-06-2011]

Sembrava un po' strano che, dopo aver faticato tanto per vedersi la proprietà di un'azienda valutata decine di miliardi di dollari, i gemelli Winklevoss si accontentassero di 65 milioni.

Infatti ora si scopre che la retromarcia serviva solo a cambiare direzione: i due fratelli (insieme a Divya Narendra) hanno ripresentato la causa alla Corte di Boston sostenendo che Facebook avrebbe «intenzionalmente o inavvertitamente» tenuto nascoste alcune prove durante il contenzioso precedente.

La storia ricomincia così da capo, con i Winklevoss che accusano Zuckerberg di aver loro sottratto l'idea di ConnectU, il social network poi sviluppato dal loro ex compagno di università con il nome di Facebook.

Intanto Facebook si lascia tranquillizzare dal consulente legale Neel Chatterjee, secondo il quale le accuse, «prese in considerazione e respinte in precedenza da altri tribunali» sarebbero prive di fondamento.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Che telenovela... :basta: D'altronde pecunia non olet :roll:
25-6-2011 18:05

che ridicoli... :roll:
24-6-2011 22:56

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sim o Wi-Fi?
Con Sim e piano dati attivo.
Con Sim ma senza piano dati.
Ho Sim e piano dati ma uso soprattutto il Wi-Fi.
Solo Wi-Fi.

Mostra i risultati (1415 voti)
Gennaio 2021
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Alternative a WhatsApp
Un'opera da fantascienza costruita a tempo di record per scopi militari
Ho-mobile ammette la violazione dei dati dei clienti
Dicembre 2020
Il sito che svela quali tracce lasci quando navighi nel web
Zoom, arrivano l'email e il calendario
Spid creepshow, la sospensione
Windows 10, Cpu al 100% e molti problemi dopo l'ultimo update
Pirati che usano satelliti militari per comunicare e come ascoltarli
Google, i disservizi mostrano tutta la fragilità della tecnologia
CentOS, c'è un successore
La gabbia per il router che elimina le radiazioni elettromagnetiche
Falla spettacolare negli iPhone
La storia segreta di un gioiello scientifico
Tutti gli Arretrati


web metrics