La barzelletta dei gemelli Winklevoss

Il bersaglio, naturalmente, è Mark Zuckerberg.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-09-2011]

Winklevoss pubblicità pistacchi Facebook Zuckerber

I fratelli Winklevoss nel 2004 commissionarono il network universitario HarvardConnection (che poi divenne Facebook) a un Mark Zuckerberg ancora studente. Oggi i due gemelli, più ricchi di 65 milioni (che però sembrano non bastare), si sono dati alla pubblicità dei pistacchi ma senza riuscire a liberarsi della loro vera ossessione: Facebook.

Nel video, che riportiamo più sotto, il primo apre un pistacchio e il secondo, sorpreso, esclama: «Ehi, è una buona idea!». Al che il primo, preoccupato, ribatte: «Credi che qualcuno ce la ruberà?».

Lo spot (che vedete qui sotto) si chiude lasciando i gemelli che si chiedono chi mai potrebbe sottrarre loro l'idea, mentre lo spettro di Mark Zuckerberg aleggia nelle vicinanze.

Sarà anche soltanto una pubblicità, ma almeno mostra che persino i Winklevoss sono in grado di ridere di sé stessi.

Peraltro esiste un altro spot dello stesso prodotto (qui sotto) che però ha per protagonisti due personaggi di Angry Birds.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

talvolta ho l'impressione che siano più le idee a trovare noi, come se fossero le idee a comunicarsi da sé, come fossero (siano) generazionali. o almeno chi di noi è più sensibile alla suggestione dell'intuizione. (pensa ai movimenti innovativi del passato, anche quelle "fiamme rivoluzionarie" che si propagavano velocemente... Leggi tutto
15-9-2011 08:31

Loro non l'avevano solo avuta, l'avevano anche commissionata a Zuckemberg. E' come se io ti dicessi "Mi costruisci questo apparecchio, che ho progettato io, per fare cappelli da indiano in 5 secondi?" e poi ti mettessi a vendere macchine per produrre cappelli da indiano in 5 secondi. Leggi tutto
15-9-2011 02:26

mah.....io continuo a non capire cosa cercano, al di là di soldi ovviamente.. Sapessero quante cose mi sono venute in mente e dopo una settimana o un mese ho trovato articoli che parlavano di un esimio mr. sconosciuto che guarda caso aveva realizzato proprio la mia idea... Siamo così tanti a questo mondo che è logico che qualcuno ci... Leggi tutto
14-9-2011 15:06

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Confessa. Hai mai acquistato un farmaco online?
Assolutamente no, è un reato.
Fossi matto! E' un rischio per la salute.
Non si dovrebbe... ma lo ammetto, qualche volta è successo.
Lo faccio abitualmente anche se è contro la legge o pericoloso.

Mostra i risultati (3593 voti)
Novembre 2020
Seria falla in Windows 7, la patch c'è ma non è ufficiale
Clienti Amazon: i corrieri rubano le nostre PlayStation
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Tutti gli Arretrati


web metrics