Intel lancia nuovi Pentium e Core per portatili

Sei CPU dedicate al mercato mobile, tutte basate sull'architettura Sandy Bridge.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-10-2011]

Intel Sandy Bridge Core Pentium notebook

Intel ha lanciato sei nuovi processori - tutti basati sull'architettura Sandy Bridge, presentato l'anno scorso, dedicati ai notebook.

Si tratta di due CPU marchiate come Pentium - e dunque appartenenti alla fascia più bassa del mercato - e di quattro CPU marchiate come Core.

I primi due sono il Pentium 967 e il Pentium B960, entrambi dual core e funzionanti rispettivamente a 1,3 e 2,2 GHz (con TDP massimo di 17 Watt e 35 Watt). Anche i Pentium, essendo basati su Sandy Bridge, integrano il chip grafico Intel HD 3000, che funziona a 350 MHz per il 967 e a 650 MHz per il B960.

La famiglia Core si arricchisce di due i3, un i5 e un i7. Sia l'i3-2350M che l'i3-2367M sono dual core con Hyper Threading e lavorano rispettivamente a 2,3 e 1,4 GHz; il primo presenta un TDP di 35 Watt, il secondo invece presenta un TDP di 17 Watt.

Il Core i5-2430M ha una frequenza di clock di 2,4 GHz e, grazie alla tecnologia Turbo Boost, può arrivare a 3 GHz in caso di necessità; è un processore dual core con Hyper Threading e un TDP di 35 Watt, con il core grafico che lavora a 650 MHz.

L'ultima CPU è quella più potente: si tratta del Core i7-2670QM, un quad core con Hyper Threading che lavora a 2,2 GHz (3,1 GHz con il Turbo) dtato di 6 Mbyte di cache e core grafico a 650 MHz; il TDP per questo processore è di 45 Watt.

Intel non ha ancora comunicato i prezzi ufficiali per tutti i processori, ma soltanto per uno: l'i3-2350M costerà 250 dollari (per ordini da 1.000 pezzi).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual il peggior difetto del tuo smartphone?
Ha il display troppo piccolo per navigare comodamente.
Le app che vorrei utilizzare non sono disponibili il mio OS.
La tastiera virtuale scomoda.
E' troppo lento e le app girano a fatica.
Non dual Sim.
La batteria dura troppo poco.
E' troppo pesante da portare in giro.
Altro (spiegalo nel forum)

Mostra i risultati (3933 voti)
Aprile 2020
Violata Email.it: sottratti dati di 600.000 utenti, password comprese
5G e coronavirus, cittadini danno fuoco alle torri della telefonia
Tanti invocano l'app anti-coronavirus
Coronavirus, ragazzini si divertono a creare malware in tema
Vulnerabilità in Zoom, a rischio le password di Windows
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Tutti gli Arretrati


web metrics