Il sensore al grafene per sniffare gli esplosivi

È 10 volte più sensibile dei sensori attuali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-01-2012]

grafene sensore esplosivi

Alcuni ricercatori del Rensselaer Polytechnic Institute (di Troy, nello stato di New York, USA) hanno scoperto come utilizzare il grafene per realizzare un sensore in grado di individuare esplosivi 10 volte più efficiente di quelli attuali.

La difficoltà maggiore è stata riuscire a creare un sensore di solo grafene di dimensioni tali da essere utile dal punto di vista pratico: «Una singola nanostruttura funziona magnificamente» - spiega il professor Nikhil Koratkar - «ma non serve a molto quando si applica a un dispositivo reale nel mondo reale». L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
IBM prevede che cinque tecnologie diventeranno realtà entro il 2016. Quale credi che si realizzerà davvero?
Microgenerazione: tutto ciò che si muove (camminare, andare in bicicletta, persino l'acqua che scorre nei tubi) produrrà energia, e diremo addio alle grandi centrali. - 25.4%
Password genetica: scansione della retina, riconoscimento vocale e i tratti biometrici in generale saranno combinati per creare una password unica e irripetibile. - 35.0%
Lettura del pensiero: come Kinect legge i movimenti, così i dispositivi del futuro leggeranno la volontà degli utenti tramite le onde cerebrali, e ne anticiperanno i desideri. - 5.2%
Addio al digital divide: grazie ai dispositivi mobili, anche le più remote aree del globo saranno connesse a Internet, avranno accesso alle informazioni e potranno migliorare la qualità della propria vita. - 27.9%
Apprezzeremo lo spam: le email spazzatura diventeranno così personalizzate da risultare utili, trasformandosi da seccature in opportunità. - 6.6%
  Voti totali: 2914
 
Leggi i commenti (19)
«Quando si passa a una scala macroscopica, l'interfaccia rovina quanto si sta cercando di ottenere, dato che le proprietà delle nanostrutture vengono dominate dalle interfacce» spiega ancora Koratkar.

Il team è riuscito a produrre una struttura di grafene, simile a prima vista alla gommapiuma, che non necessita di interfacce e può essere prodotta in fogli continui.

Il sensore così realizzato, dalle dimensioni di un francobollo, si è dimostrato efficace nel rilevare diossido di azoto e l'ammoniaca fino alla concentrazione minima di 20 parti per milione.

Il grafene è in grado di assorbire le particelle di gas; ciò cambia la resistenza elettrica del grafene stesso, fornendo un modo semplice ed economico per rilevare il gas.

Inoltre, è anche semplice "ripulire" il grafene dal gas, semplicemente applicando una corrente di circa 100 milliampere.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Antibufala: Diossido di cloro (tossico) usato come “rimedio” fai da te
La batteria al grafene che estrae l'idrogeno dall'aria
La batteria al grafene che ricarica l'auto in pochi minuti
Naso elettronico riconosce esplosivi a distanza di 5 metri
Carbyne, più resistente del grafene (e del diamante)

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra questi tablet ti sembra la migliore alternativa all'iPad mini di Apple?
Google Nexus 7, con schermo da 7 pollici, Android 4.3 e prezzo a partire da 229 euro.
Amazon Kindle Fire HD, con schermo da 7 pollici, FireOS 3.0 e prezzo a partire da 139 euro.
Amazon Kindle Fire HDX, con schermo da 7 pollici, FireOS 3.0 e prezzo a partire da 229 euro.
LG GPad 8.3, con schermo da 8,3 pollici, Android 4.4 e prezzo a partire da 249 euro.
Dell Venue 8 Pro, con schermo da 8 pollici, Windows 8.1 e prezzo a partire da 289 euro.
HP Slate 7 HD, con schermo da 7 pollici, Android 4.2 e prezzo a partire da 199 euro.
Un altro

Mostra i risultati (618 voti)
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Tutti gli Arretrati


web metrics