LED LCD, Plasma o LCD? Tecnologie a confronto

Pregi e difetti di ogni soluzione, alla ricerca del televisore che offre l'esperienza migliore.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-12-2011]

lcd led plasma tv

Aggirarsi nei centri commerciali alla fine dell'anno - e in particolare nei grandi centri dedicati all'elettronica - significa incontrare torme di persone che proprio in questo periodo puntano a sostituire i propri elettrodomestici.

Uno degli apparecchi più difficili da scegliere è il televisore. Anche se ormai pressoché tutti i modelli supportano l'alta definizione, decidersi tra le tecnologie disponibili non è sempre facile.

Praticamente scomparse le soluzioni a tubo catodico, sono tre le possibilità che si contendono gli acquirenti: i televisori al plasma, quelli LCD con lampada fluorescente e quelli LCD con illuminazione a LED.

Ognuno ha i propri punti di forza e di debolezza, e non è detto che ciò che va bene per uno spettatore vada bene anche per un altro. Provare a farsi un'idea (tenendo conto che esistono pur sempre le eccezioni) di che cosa, in media, può offrire un televisore con quel determinato tipo di tecnologia può essere un esercizio utile per scegliere il proprio acquisto.

Sono diversi i parametri da prendere in considerazione nella scelta di un televisore e, per ognuno di essi, in generale un tipo di tecnologia si comporta meglio delle concorrenti.

Prendiamo per esempio la luminosità: si tratta di un valore importante in generale ma soprattutto per chi usa guardare la televisione di giorno, o comunque in un ambiente già luminoso di suo; chi invece preferisce sedersi la sera davanti al televisore, potrà probabilmente assegnare un peso inferiore. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
IBM prevede che cinque tecnologie diventeranno realtà entro il 2016. Quale credi che si realizzerà davvero?
Microgenerazione: tutto ciò che si muove (camminare, andare in bicicletta, persino l'acqua che scorre nei tubi) produrrà energia, e diremo addio alle grandi centrali. - 25.4%
Password genetica: scansione della retina, riconoscimento vocale e i tratti biometrici in generale saranno combinati per creare una password unica e irripetibile. - 35.0%
Lettura del pensiero: come Kinect legge i movimenti, così i dispositivi del futuro leggeranno la volontà degli utenti tramite le onde cerebrali, e ne anticiperanno i desideri. - 5.2%
Addio al digital divide: grazie ai dispositivi mobili, anche le più remote aree del globo saranno connesse a Internet, avranno accesso alle informazioni e potranno migliorare la qualità della propria vita. - 27.9%
Apprezzeremo lo spam: le email spazzatura diventeranno così personalizzate da risultare utili, trasformandosi da seccature in opportunità. - 6.6%
  Voti totali: 2914
 
Leggi i commenti (19)
In ogni caso, i televisori più luminosi sono sicuramente quelli realizzati con tecnologia LED LCD (certi modelli superano le 300 candele al metro quadro), mentre i meno luminosi sono quelli al plasma; i televisori LCD con lampada fluorescente (CCFL LCD) sono vicini a quelli a LED, ma comunque secondi. Tutti, in ogni caso, superano abbondantemente i vecchi CRT.

Un altro parametro da prendere in considerazione è il contrasto, ossia il rapporto tra le parti più luminose e quelle più scure di quanto viene mostrato a schermo; semplificando, più è alto il contrasto più l'immagine parrà nitida.

In questo caso i migliori risultano i televisori al plasma (che offrono anche la migliore resa del nero), seguiti dai LED LCD; questi ultimi possono anche offrire prestazioni addirittura superiori ai televisori al plasma, ma solo se l'illuminazione fornita dai LED non è radente (con i LED disposti lungo i lati dello schermo), ma locale. Ciò, però, alza sensibilmente i prezzi.

Possedere un televisore che mostra immagini nitide e brillanti ma che costringe a sedersi esattamente davanti a esso non è un gran guadagno: anche l'angolo di visione ha dunque la sua importanza, naturalmente in dipendenza dalle dimensioni della stanza che andrà a ospitare l'acquisto.

In questo caso, le prestazioni migliori sono offerte dalle soluzioni al plasma, mentre entrambe le soluzioni LCD perdono in qualità se ci si trova ai lati dello schermo. Meglio va con i poco diffusi LCD dotati di tecnologia In-Plane Switching, che offre un angolo più ampio a spese però della resa del nero e del contrasto.

Le caratteristiche fin qui descritte non sono le uniche da considerare in vista di un acquisto: anche il prezzo, alla fine, è una voce certamente importante.

In questo caso, le soluzioni più economiche sono - com'è facile aspettarsi - quelle basate su CCFL LCD; i televisori al plasma offrono un buon rapporto tra il prezzo e le dimensioni dello schermo, mentre quelli con illuminazione a LED si notano perché i loro prezzi sono piuttosto elevati.

Quest'ultima caratteristica è in parte compensata dal basso consumo energetico che i LED comportano: difficile pensare di equilibrare quanto speso per il televisore con il risparmio in bolletta, ma chi è attento al risparmio energetico vorrà tenere in conto anche questa voce; i peggiori, in questo senso, sono i televisori al plasma, sebbene si siano notati numerosi progressi nel corso degli anni.

Dire con assoluta certezza quale sia la migliore tecnologia per i televisori è un compito pressoché impossibile, e nemmeno la longevità (salvo accidenti, che pure capitano, attualmente la durata non è più un serio problema) può essere un discrimine cui affidarsi ciecamente.

Ciò che è possibile fare, invece, è considerare la propria situazione (il che significa sia l'uso che si farà del televisore, sia il luogo in cui sarà posizionato, sia quanto si è disposti a spendere) e, considerando i pregi e i difetti di ogni soluzione, scegliere quella che si adatta meglio alle proprie specifiche esigenze.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
LG abbandona i televisori al plasma
Samsung, addio alle TV al plasma
Panasonic pronta a seppellire le TV al plasma

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 25)

{utente anonimo}
thanks
30-10-2012 20:14

Figurati, io sono solo un umile appassionato autodidatta, gli amici dello staff, loro sì che ne hanno da dire... :wink:
21-2-2012 08:45

Sempre un piacere leggerti :-) Grazie mille!
20-2-2012 23:24

Errata Corrige Leggi tutto
20-2-2012 14:26

In realtà è proprio la luminosità il loro tallone d'Achille: serve moltissima luce per garantire una visione corretta del 3D (moda oggi giorno imperante), senza quell'alone di tenebra determinato dal drastico calo della luce percepita attraverso gli occhialini. L'aspetto invece positivo e rivoluzionario è la bassissima quantità di... Leggi tutto
8-2-2012 09:58

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai un'idea nel cassetto e ti piacerebbe aprire una startup per realizzarla. Che cosa ti frena?
Non ho i soldi per farla partire
Il momento economico non è favorevole
Non ho ancora trovato le persone giuste con cui farlo
E' troppo rischioso per me
Non sono sicuro di riuscire a portarlo a termine
Sarebbe troppo complicato, indipendentemente dai soldi
Non mi sento portato a fare l'imprenditore
E' solo un sogno e in realtà non credo che lo farei
Per un altro motivo e cioè...

Mostra i risultati (1254 voti)
Febbraio 2020
Il primo smartphone con Windows 10
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Tutti gli Arretrati


web metrics