Facebook non gradisce le mamme che allattano

Se Facebook censura le immagini, le mamme per protesta vanno ad allattare negli uffici del social network.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-02-2012]

facebook donne allattano censura nurse in

Facebook ha sempre avuto qualche problema con le foto delle donne che allattano i figli.

Con l'andare del tempo, il clamore intorno a quella che veniva considerata una forma di "censura" è andato spegnendosi, ma così non ha fatto la protesta delle madri che tuttora si sentono discriminate (anche se con una certa sicurezza possiamo immaginare che quelle che si lamentavano nel 2009 oggi non allattano più, quantomeno non gli stessi figli).

Dato che le proteste virtuali non sembrano aver sortito grandi effetti, è nata ora una nuova forma di contestazione: il nurse-in, in pratica un sit-in di mamme che allattano.

L'idea è nata grazie alla canadese Emma Kwasnica, la quale afferma che il suo account è stato sospeso quattro volte e che 30 sue foto (in cui - va da sé - stava allattando) sono state segnalate come inappropriate: il fatto è che chiunque può segnalare una fotografia come "inappropriata".

Il funzionamento dei nurse-in è semplice: le donne interessate a protestare si organizzano tramite Facebook stesso, dove esiste un'apposita pagina, e raggiungono la sede del social network più vicina, dove si mettono ad allattare in pubblico.

Sondaggio
I tuoi sogni sono a colori o in bianco e nero?
A colori
In bianco e nero
In 3d, anche senza occhialini
Un po' come capita

Mostra i risultati (1593 voti)
Leggi i commenti (9)

«È discriminazione» ha dichiarato Emma Kwasnica in un'intervista. «Le mamme che allattano, specialmente quelle con infanti, passano ore al giorno con i figli al seno. Non stanno cercando di essere sessualmente esplicite. È soltanto una parte delle loro vite quotidiane».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Pinterest, via libera al nudo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 35)

ahahahahahahaahah.... Leggi tutto
3-3-2012 14:14

...Te l'avevo detto che non lo conoscevi! :madai:
25-2-2012 00:34

@Danielix Vabbh, allora, complimenti! :D
25-2-2012 00:10

Truccata??!! Cos', non credi che esistano tette cos belle?? :shock: L'oggetto inutile sulla destra il mio quarto figlio... :P Leggi tutto
25-2-2012 00:01

aaarrgghh!!! Tradimentoo!!! Hai cambiato la foto dopo! [-X Ma sei sicuro che quella foto non sia truccata? Dove l'hai presa? :-k
24-2-2012 23:46

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual la strategia ''mobile'' per il tuo web business?
Nessuna, spero che il traffico mobile diminuisca.
La versione mobile del mio sito.
Sto studiando il mobile proprio in questo periodo.
Non ho ancora piani o strategie.
Offrire app gratuite.
Sviluppare app da vendere.

Mostra i risultati (451 voti)
Febbraio 2020
Il primo smartphone con Windows 10
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Tutti gli Arretrati


web metrics