Da HTC gli smartphone multimediali con Android 4

Basati su Ice Cream Sandwich, gli HTC One adottano l'interfaccia Sense 4 che integra Dropbox e funzioni avanzate per la fotocamera.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-03-2012]

HTC One Family

Alcuni giorni fa, a Milano, HTC ha presentato la famiglia di smartphone ONE, una generazione di dispositivi basati su Android 4.0 Ice Cream Sandwich.

La prima novità che balza all'occhio, oltre all'adozione dell'ultima versione del sistema operativo di Google, è la presenza di HTC Sense 4, ossia la più recente incarnazione dell'interfaccia distintiva di HTC, che introduce la gamma di strumenti per la fotocamera ImageSense.

La fotocamera è in effetti uno degli accessori su cui l'azienda ha puntato in maniera particolare per questa famiglia di smartphone, apportando miglioramenti sia all'hardware che all'interfaccia, diventata ora più semplice.

Gli effetti del lavoro compiuto consistono nella riduzione del tempo necessario a scattare una foto (ora servono meno di 0,7 secondi, mentre l'autofocus impiega solo 0,2 secondi) e nell'adozione di un obiettivo f/2.0 in grado di catturare il 40% della luce in più rispetto agli obiettivi f/2.4 presenti su diversi concorrenti.

Ancora, è possibile scattare fotografie anche mentre si sta registrando un video in HD, e anche catturare fotogrammi da video precedentemente registrati.

Sondaggio
Qual il peggior difetto del tuo smartphone?
Ha il display troppo piccolo per navigare comodamente.
Le app che vorrei utilizzare non sono disponibili il mio OS.
La tastiera virtuale scomoda.
E' troppo lento e le app girano a fatica.
Non dual Sim.
La batteria dura troppo poco.
E' troppo pesante da portare in giro.
Altro (spiegalo nel forum)

Mostra i risultati (3980 voti)
Leggi i commenti (19)

Inoltre, la versione 4 di HTC Sense integra Dropbox tramite il quale è possibile avere a disposizione 25 Gbyte per due anni e anche editare, salvare e condividere i propri file.

I membri della famiglia HTC One sono tre. Il primo si chiama HTC One X, ed è il modello di punta: basato sul SoC nVidia Tegra 3, ha un processore quad-core che lavora a 1,5 GHz e una GPU a 12 core (la RAM ammonta a 1 Gbyte).

HTC One X 3V Gray
HTC One X

Lo schermo misura 4,7 pollici e vanta una risoluzione pari a 1280x720 pixel, protetto da un vetro Corning Gorilla Glass, mentre il corpo è in policarbonato. Questo smartphone sarà disponibile, dove è presente la connettività LTE, anche in versione basata su processore Qualcomm Snapdragon S4 (con CPU dual core a 1,5 GHz), che supporta appunto la connettività 4G.

La memoria interna ammonta a 32 Gbyte, mentre il sensore della fotocamera è da 8 megapixel; è supportata anche la tecnologia NFC.

HTC One S 3v Black
HTC One S

HTC One S è il secondo membro della famiglia, e si basa sul dual core Qualcomm Snapdragon S4 a 1,5 GHz; dispone di display da 4,3 pollici (con risoluzione di 540x960 pixel) e corpo unibody in metallo spesso 7,9 millimetri, il che fa del One S il più sottile smartphone mai prodotto da HTC.

Internamente dispone di 16 Gbyte di memoria (la RAM ammonta invece a 1 GByte) mentre la fotocamera ha un sensore da 8 megapixel, in grado di registrare video sino a 1080p.

HTC One V 3V Gunmetal
HTC One V

Infine c'è HTC One V, uno smartphone che riprende il design dell'HTC Legend in un corpo unibody di alluminio.

Lo schermo misura 3,7 pollici (con risoluzione di 480x800 pixel) mentre il processore, assistito da 512 Mbyte di RAM, lavora a 1 GHz; la memoria interna ammonta a 4 Gbyte, mentre la fotocamera dispone di un sensore da 5 megapixel.

Gli smartphone della famiglia One saranno disponibile all'inizio di aprile.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sei a cena fuori e decidi di pagare con la carta di credito/debito. Quale tra queste situazioni preferisci?
Il cameriere porta la carta di credito/debito alla cassa e poi, dopo il pagamento, torna con la carta e lo scontrino
Il cameriere porta il terminale al tavolo dove viene effettuata la transazione
Il cameriere copia le informazioni della carta di credito/debito ed effettua il pagamento successivamente cos non c' bisogno di aspettare

Mostra i risultati (2339 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Tutti gli Arretrati


web metrics