Nei cadaveri umani le staminali sopravvivono

Cellule staminali muscolari sono state trovate vive nel cadavere di un uomo morto da giorni.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-06-2012]

mioblasti staminali cadaveri

Un gruppo di scienziati dell'Istituto Pasteur di Parigi ha scoperto cellule staminali vive là dove mai si sarebbe aspettato di trovarne: nel cadavere di un uomo morto da 17 giorni.

Le cellule in questione sono dei mioblasti - le cellule che generano i muscoli striati scheletrici - che, come dimostra la ricerca pubblicata su Nature Communications, sono evidentemente in grado di sopravvivere a lungo in condizioni decisamente sfavorevoli.

Finora si pensava che un corpo morto non fosse certo un ambiente adatto a mantenere in vita delle cellule; la mancanza di flusso sanguigno, ossigeno e nutrienti suggerirebbero esattamente il contrario.

Invece i ricercatori hanno scoperto che i mioblasti erano in uno stato "dormiente", con un'attività metabolica estremamente ridotta, ma anche inequivocabilmente vivi e ancora in possesso della loro capacità di differenziarsi in cellule muscolari perfettamente funzionanti.

Lo stesso tipo di cellule è stato scoperto ancora vivo anche in topi morti da 14 giorni; inoltre è teoricamente anche possibile che i mioblasti sopravvivano per più di 17 giorni: il cadavere più vecchio in possesso dei ricercatori apparteneva a un uomo morto per l'appunto 17 giorni prima, ma avere la possibilità di studiare i corpi di persone morte da più tempo potrebbe mostrare la presenza di mioblasti ancora vivi.

La scoperta della resistenza di queste cellule è importante perché può aprire nuove strade ai metodi di studio e conservazione delle staminali.

Sondaggio
Recenti scoperte genetiche affermano che l'invecchiamento è controllabile e quindi potremo vivere tutti più a lungo. Cosa ne pensi?
E' una grande scoperta, sono contento di vivere più a lungo.
L'importante è poter vivere bene e in salute.
Trovo che la genetica si stia spingendo oltre i limiti umani.
Significa che dovremo tutti lavorare più a lungo e andare in pensione più tardi.
Questo contribuirà al sovraffollamento del pianeta.

Mostra i risultati (5530 voti)
Leggi i commenti (12)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Sei opportunità per un aldilà più verde
Il braccialetto laser che predice la data di morte
Staminali umane clonate da cellule epiteliali

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Questa storia, pur utile scientificamente, rischia di complicare un bel po' di cose. Se queste cellule sono vive, allora il "clinicamente morto" va ridefinito. E quindi anche tutto quello che riguarda l'espianto di organi. Mi ricordo su un libro una frase di questo genere: "in questo periodo vi state concentrando sui... Leggi tutto
19-6-2012 00:59

Ecco che gli zombie sono stati scientificamente spiegati! :D
18-6-2012 19:13

Ma certo! te lo ha detto Lui personalmente!!! ma mi faccia il piacere! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: Leggi tutto
18-6-2012 15:58

Si vede che non conosci la posizioen della Chiesa sulle staminali ed allora dici cose sbagliate
18-6-2012 14:30

Le staminali non si toccano, Dio lo vuole.
18-6-2012 13:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Dove alloggerai (o hai alloggiato) durante le vacanze, quest'anno?
In un campeggio.
In un hotel.
In una casa in affitto.
In un villaggio turistico.
In un agriturismo.
In un ostello della gioventù.
Nella mia seconda casa.
A casa di parenti o di amici.
A casa mia: niente vacanze quest'anno.

Mostra i risultati (2527 voti)
Dicembre 2019
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Plex sfida Netflix con migliaia di film e serie TV gratis per tutti
Aggiornare gratis a Windows 10 si può ancora, ecco come
Scovare il Product Key di Windows usando solo il sistema operativo
Novembre 2019
WhatsApp, arrivano i messaggi che si autodistruggono
Skimmer virtuali sempre più diffusi, a rischio i dati delle carte di credito
Il pickup elettrico di Tesla debutta con una figuraccia
Falla nell'app fotocamera di Android, milioni di smartphone a rischio
Windows 10, iniziano gli aggiornamenti forzati
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Tutti gli Arretrati


web metrics