Un tweet per un tè

Invece di monetine, questo distributore automatico accetta soltanto post su Twitter.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-06-2012]

bev twitter tweet tea

BOS Ice Tea ha installato a Città del Capo, in Sudafrica, un distributore automatico decisamente particolare: si chiama BEV e, invece di monetine, per fornire le bevande che custodisce chiede un tweet.

Per ottenere una lattina di tè freddo è infatti sufficiente avvicinarsi con il proprio smartphone e scrivere un post su Twitter usando l'hashtag indicato da BEV. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Perché Twitter ha tanto successo?
Il limite di 140 caratteri obbliga a esprimersi con brevità e concisione.
Si possono condividere link interessanti velocemente e a un gran numero di persone.
L'integrazione con il cellulare consente di inviare e ricevere i tweet via Sms.
Consente di rimanere aggiornati su un determinato argomento in tempo reale
La motivazione è un'altra, ve la esplicito nei commenti qui sotto.

Mostra i risultati (1051 voti)
Leggi i commenti (3)
È importante che siano attivi i servizi di geolocalizzazione perché a quel punto BEV controllerà l'intera lista dei tweet con l'hashtag prescelto e, se ne troverà uno inviato da una posizione a lei vicina, erogherà la bevanda.

BEV è un esperimento di marketing piuttosto curioso; al momento è previsto che rimanga attivo solo per qualche giorno.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il distributore che regala lattine in cambio di un Like

Commenti all'articolo (1)

Indubbiamente é marketing..ma sono soluzioni simpatiche (per chi ovviamente usa i social...) Recentemente una promozione di una nota catena di elettronica garantiva l'acquisto di un prodotto appena uscito a un costo notevolmente inferiore al listino se si accedeva all'acquisto tramite pubblicità affissa con QR-code...
13-7-2012 11:12

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il risultato corretto di 6/2(1+2) ?
1
9

Mostra i risultati (3493 voti)
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Tutti gli Arretrati


web metrics