App Store e torrent, è stata una svista

Le app che permettevano di gestire i download erano state approvate per sbaglio, e sono già scomparse dall'App Store.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-09-2012]

torrent iphone

Per un breve, fulgido momento era sembrato che Apple fosse tornata sui propri passi, aprendo le porte dell'App Store alle applicazioni che permettono di gestire i download di BitTorrent.

Non veri client, certo, ma soltanto app in tramite le quali controllare a distanza il software in esecuzione sul PC, come Conttrol e Transmission RPC; ma sembrava trattarsi comunque di un buon inizio.

Inutile, ora, cercare quelle due app. Sono infatti state rimosse dall'App Store e il motivo della loro scomparsa è molto semplice: Apple non ha mai tolto il ban a quel tipo di software, e la loro approvazione è stata semplicemente frutto di una svista.

A confermarlo è Craig Donnelly, lo sviluppatore di Conttrol, il quale afferma di aver ricevuto una peraltro gentilissima telefonata da APple, con la quale gli si spiegava che la sua app era stata approvata per errore e che, poiché software di quella natura non sono ammessi, sarebbe presto stata eliminata.

Ciò è esattamente quello che è successo, ed è lo stesso fato capitato poco dopo a Transmission RPC, egualmente scomparsa dopo mesi di permanenza nell'App Store.

Sondaggio
Qual è il tuo operatore principale di telefonia mobile?
Tim
Vodafone
Tre
Wind
Un operatore virtuale (Carrefour, PosteMobile, ecc.)
Utilizzo più Sim
Non ho il cellulare... ma non mi crede nessuno

Mostra i risultati (4747 voti)
Leggi i commenti (9)

Viene quindi da chiedersi se Apple si sia accorta della app approvata per sbaglio unicamente perché in Rete si è cominciato a parlare di una possibile inversione di rotta per quanto riguarda la politica verso BitTorrent e si può forse ipotizzare che, se nessuno ne avesse parlato, Transmission RPC e Conttrol forse avrebbero resistito ancora a lungo.

Coloro che da questa storia ci rimetteranno di più saranno in ogni caso quegli utenti che qualche mese fa acquistarono Transmission e ora vedranno l'app sparire dai propri iDevice.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Client torrent approda all'App Store di Apple, ma censurato

Commenti all'articolo (5)

Creduto no! Sperato forse sì, ma non troppo...
16-9-2012 16:43

@ lahiri Sarà incredibile ma reale, conosco persone, peraltro intelligenti e di mentalità aperta, che non si scomodano nemmeno a riflettere su quale sia il prezzo da pagare per quegli oggetti tanto belli e tanto fichi che "tutto quello che c'ha Android fa cagare" e, ovviamente, i soldi sono la meno... Triste ma vero! :roll:
15-9-2012 15:54

Meno male che esiste ANDROID!
13-9-2012 08:41

{lahiri}
Incredibile che possa esistere e proliferare un'azienda che ha chiuso i suoi utenti in un recinto virtuale e decide ciò che è giusto o sbagliato per loro. Ed è incredibile che esistano utenti così bisognosi di un genitore normativo, da pagare cifre folli un apparecchio cinese che, in cambio di una... Leggi tutto
12-9-2012 20:45

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sul tuo Pc (o notebook) c'è installato un hard disk oppure un disco a stato solido?
Entrambi
SSD: è più veloce di un hard disk, si guasta meno, consuma poco.
Disco fisso: è più affidabile, più economico e più capiente di una memoria flash.
Disco fisso sul Pc, SSD sul notebook.
Non so cosa ci sia installato: sono un utente, non un meccanico.

Mostra i risultati (2408 voti)
Aprile 2020
Violata Email.it: sottratti dati di 600.000 utenti, password comprese
5G e coronavirus, cittadini danno fuoco alle torri della telefonia
Tanti invocano l'app anti-coronavirus
Coronavirus, ragazzini si divertono a creare malware in tema
Vulnerabilità in Zoom, a rischio le password di Windows
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Tutti gli Arretrati


web metrics