Yahoo! acquisisce Alike e punta sulla personalizzazione

L'applicazione è simile a Foursquare e denota l'interesse di Yahoo! per la personalizzazione dei servizi e contenuti offerti agli utenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-02-2013]

marissa meyer

L'amministratore delegato di Yahoo! Marissa Meyer è convinta che nel digital vincerà chi sarà in grado di offrire una maggiore personalizzazione dei contenuti.

Intervenendo alla Technology and Internet Conference di Goldman Sachs svoltasi a San Francisco, la Meyer ha commentato: “Tutta l’attenzione del team di sviluppo business di Yahoo è rivolta alla personalizzazione dei contenuti”.

Secondo la manager, per contenuti si intende anche l’advertising: se erogato in maniera altamente targetizzata può diventare una risorsa per l’utente.

Per la Meyer gli smartphone sono la piattaforma ideale per la comunicazione di gruppo e per la collaborazione, ma allo stesso tempo ha riconosciuto che l’offerta di Yahoo! sulle app sia al momento piuttosto confusa.

Ha infatti anticipato che, tra la settantina di app attualmente disponibili, molte saranno dismesse per concentrarsi sul miglioramento di non più di 15 applicazioni.

Per dimostrare l’attenzione di Yahoo! verso il mondo mobile, il gruppo ha annunciato l’acquisizione di Alike, una società che ha sviluppato un’applicazione per il suggerimento di esercizi su base local.

E' un servizio simile a Foursquare attraverso il quale è possibile scegliere tra pub, ristoranti, hotel e altro tra le attività presenti in zona e votate dagli altri utenti.

Sondaggio
Che cosa utilizzi prevalentemente per la posta elettronica?
Una webmail
Un client di posta
Entrambi

Mostra i risultati (2875 voti)
Leggi i commenti

Per concludere il suo intervento alla conferenza di Goldman Sachs, la Meyer si è infine soffermata sull’accordo siglato nel 2009 tra Yahoo! e Microsoft sul Search.

La sua impressione è che la partnership sia molto lontana dal raggiungere i risultati sperati: “Il primo dei problemi che dobbiamo superare è quello di aumentare le impression sul Search, ma allo stesso tempo dobbiamo anche far funzionare meglio il meccanismo di monetizzazione, perché sappiamo che lo possiamo fare e altri competitor del settore stanno dimostrando che è possibile farlo”.

Che sia la premessa a un nuovo accordo sul Search? Ricordiamo che attualmente su Yahoo! è incluso Bing, il motore di ricerca di Microsoft, ma la vendita del keywords advertising sui clienti premium è gestita ancora da Yahoo!

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fabio Giacomini

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te il Codice della Strada dovrebbe proibire di indossare i Google Glass mentre si guida?
Sì, perché rappresentano una distrazione peggiore degli SMS, e quindi un pericolo.
No, perché come tutte le cose possono essere utilizzati bene o male. Altrimenti dovremmo vietare anche i navigatori GPS.
Ho un'altra opinione (la illustro nei commenti qui sotto)

Mostra i risultati (1043 voti)
Febbraio 2023
La verità sul “massiccio attacco hacker” di cui tutti parlano
L'Internet Archive adesso ospita anche le calcolatrici scientifiche
Facebook e Messenger scaricano intenzionalmente la batteria dello smartphone
Gennaio 2023
Windows 11, tre metodi per aggirare l'account Microsoft
Libero e Virgilio Mail offline da giorni, verso la risoluzione
Pesci da compagnia fanno acquisti sulla Switch all'insaputa del padrone
Il ritorno del Walkman
Invecchiare al tempo della Rete
Apache contro Apache
Cessa il supporto a Windows 7. Microsoft: “Non passate a Windows 10”
Lo smartphone con schermo e-ink da 6,1 pollici
Dicembre 2022
WhatsApp dal nuovo anno non funzionerà più su 47 smartphone
LastPass, la violazione è molto più grave del previsto
Netflix, giro di vite sulla condivisione delle password
Digitale terrestre: si spegne la TV in definizione standard
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 febbraio


web metrics