Infinity Cell, la batteria infinita

Una ricarica continua per il proprio iPhone, semplicemente portandolo con sé.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-05-2013]

Infinity Cell

L'idea è in qualche modo mutuata dal funzionamento degli orologi automatici che si ricaricano semplicemente indossandoli al polso. Infinity Cell è una sorta di custodia involucro in cui alloggiare perfettamente aderente il proprio iPhone, con uno spessore di circa un centimetro e mezzo alla base del dispositivo dove sono alloggiati magneti che dal movimento generano energia.

Il prodotto è in fase di sviluppo da parte della azienda Ideation Design che sta raccogliendo 155 mila dollari su Kickstarter, noto sito di crowdfunding ovvero di microfinanziamenti concessi dagli utenti.

Dal peso non troppo contenuto di circa 130 grammi, Infinity Cell dovrebbe poter ricaricare un iPhone 4 del 20% in circa mezz'ora di movimento, semplicemente tenendolo in tasca mentre si cammina in un momento qualsiasi della giornata o indossato mentre si va in bici o si pratica sport.

Sondaggio
Qual è il genere di applicazioni che utilizzi di più sul tuo smartphone (o sul tuo tablet)?
Calendari
Giochi
Grafica
Informazioni
Internet (accesso, condivisione, ecc.)
Messaggistica
Social network
Utilità (viaggi, cucina, ecc.)

Mostra i risultati (1906 voti)
Leggi i commenti (8)

In teoria quindi tenendo lo smartphone con se come quasi sempre si fa, ci si potrebbe dimenticare in un prossimo futuro della necessità di cercare una presa elettrica cui affidarsi e anche 'legarsi' per il tempo necessario. Dando al contempo una strizzata d'occhi allo spirito ecologista: assieme al prodotto verrà infatti fornita una app per monitorare la propria impronta ecologica, mostrando quanta corrente elettrica si è risparmiata.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Ricaricare lo smartphone in 30 secondi
Quante patate ci vogliono per alimentare casa tua?
Quando l'energia è sotto i tacchi

Commenti all'articolo (4)

{pakitos}
a sto punto visto il cas eabbinato , metterci pure delle celle solari , lo spazio sembra non mencare..risolve il problema del periodo di fermo cinetico..
14-5-2013 05:20

Mettiamoci anche l'estetica e l'ergonomia, dato che dall'immagine mi sento di poter dire che non si può guardare e che peserebbe quasi il doppio del mio telefono: non c'è dubbio che l'idea è interessante, ma l'utilità nel mondo reale, a oggi, mi pare alquanto limitata.
13-5-2013 14:59

beh chiaro se stai seduto per otto ore con il telefono sulla scrivania non servirà a molto... ma magari nel viaggio di andata e ritorno dal lavoro si....andando a pranzo anche...e quando esci normalmente anche.... Certamente bisogna vedere l'effettiva praticità e l'effettivo funzionamento di ricarica....ma l'idea -sicuramente... Leggi tutto
13-5-2013 14:41

idea buona per gli escursionisti, ma per chi lavora in ufficio...?
13-5-2013 09:52

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, come nascono la maggior parte delle bufale che girano su Internet?
Come scherzi rivolti esclusivamente ad amici e conoscenti (che poi involontariamente li propagano in giro)
Dalla "buona volontà" di persone che credono di fare un favore al mondo diffondendo dicerie e stranezze dandole automaticamente per buone
Dalla curiosità di vedere se una propria invenzione possa diventare "famosa" sulla rete, ma anche quanta gente ci arriverà a credere e con che velocità si propagherà
Dalla volontà di creare disinformazione su determinati argomenti
Altro (specificare)

Mostra i risultati (2027 voti)
Agosto 2019
Bug negli iPhone, ritorna il jailbreaking
Windows 10, errori nel patch Tuesday di agosto
Il cavo USB che permette di violare qualsiasi iPhone
Matteo Salvini condannato per violazione del diritto d'autore
Falla nelle fotocamere digitali, si rischia un'epidemia di malware
iPhone, cambiare la batteria diventa ancora più difficile
Datadrifter: motore di ricerca per bucket di Google Cloud trova dati privati a palate
Lo smartphone senza Android di Huawei arriverà entro la fine dell'anno
Facebook cambia nome a Instagram e WhatsApp
L'85% di tutti i Bitcoin è già stato generato
La carta di credito di Apple debutta in agosto
Luglio 2019
Windows 10, arriva il ripristino via Internet
Il condizionatore portatile di Sony da indossare sotto i vestiti
5G, miti da smontare e paure pilotate
VLC, panico nel Web per una falla estremamente grave
Tutti gli Arretrati


web metrics