HTC non produrrà tablet 12" con Windows RT: poca domanda

Agli utenti Windows su ARM non piace: inutile produrre un tablet destinato a restare sugli scaffali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-06-2013]

htc tablet windows 8

La prima ad avere avuto un sospetto - poi diventato una certezza - era stata Samsung: i tablet con Windows RT non si vendono.

Ora, stando a quanto riporta Bloomberg, è la volta di HTC.

L'azienda aveva originariamente intenzione di lanciare due tablet - uno con schermo da 7 pollici, l'altro con schermo da 12 pollici - dotati del sistema operativo Windows RT, la versione di Windows 8 scritta per i processori ARM e, per questo motivo, non compatibile con le applicazioni tradizionali. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Hai sostituito il tuo notebook (o netbook) con un tablet?
Sì, e riesco a lavorarci perfettamente.
Non l'ho ancora fatto, ma ci sto pensando.
Niente affatto, mi serve un vero notebook.
Li ho entrambi.
Non ne ho nessuno dei due.

Mostra i risultati (4244 voti)
Leggi i commenti (7)
A un certo punto, però, HTC s'è accorta che produrre un tablet da 12 pollici avrebbe richiesto l'utilizzo di componenti costosi - che ne avrebbero fatto lievitare il prezzo - e, considerato il calo della quota di mercato subito negli ultimi periodi, ha deciso che deve stare bene attenta a lanciare i prodotti giusti.

Un tablet costoso con Windows RT non è tra questi: sin dalla sua introduzione nello scorso ottobre, il sistema operativo per ARM ha caratterizzato appena 200.000 tablet venduti, e non si prevede che tale numero possa subire un'impennata a breve.

Così HTC ha deciso di continuare a lavorare sul tablet da 7 pollici ma di accantonare quello da 12 pollici, poiché con ogni probabilità il costo elevato e la scarsa attrattiva di Windows RT sugli utenti avrebbero fatto sì che rimanesse a prendere polvere sugli scaffali.

Ovviamente tutto ciò è frutto di indiscrezioni, che Bloomberg attribuisce a una «fonte interna»; l'azienda ha preferito non commentare.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)


Complimenti all'utenza ARM per non lasciarsi fregare da MS. :D
5-6-2013 00:07

Quindi anche l'unico utilizzo giustificabile delle piastrellone viene a mancare, parrebbe proprio un bel buco nell'acqua. :lol: :lol: :lol:
4-6-2013 19:06

Alla fine questo Windows per tablet non lo usa più nessuno! Anche perchè i pochi tablet con Windows sono stati trasformati dagli hacker in Android o Meego o altro!!! :lol: :lol: :lol: Ciao
4-6-2013 03:42

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In che modo salvi informazioni importanti affinché nessuno le possa vedere sul tuo computer?
Salvo tutti i dati più importanti in una cartella protetta da password
Nessuno accede al mio computer
Il mio dispositivo è protetto da una password
I dati più importanti sono protetti da crittografia
Proteggo i miei dati quando presto il computer a un'altra persona
Elimino tutti i dati che non voglio che nessuno veda
Non ho dati importanti da proteggere

Mostra i risultati (1685 voti)
Luglio 2022
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 3 luglio


web metrics