Anonymous: il fallimento di Mt.Gox è una truffa

Secondo il collettivo, si è trattato di un piano fraudolento architettato dal CEO.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-03-2014]

mark karpeles

Mt.Gox, la piattaforma online per lo scambio di Bitcoin che ha recentemente chiesto il fallimento, ha denunciato un presunto furto, commesso da alcuni hacker, di ben 345 milioni di dollari in Bitcoin.

Il collettivo Anonymous ha però replicato fornendo una propria versione dei fatti e accusando l'amministratore delegato di Mt.Gox, Mark Karpelès, di truffa.

Tutto ha inizio dal file da 716 Mbyte pubblicato dagli hacker che hanno violato Mt.Gox sul sito personale di Karpelès (ora offline).

Come riporta la rivista economica Forbes, nel file c'erano l'indirizzo di casa di Karpelès, il suo CV, e soprattutto un foglio di calcolo Excel che sembrava documentare più di un milione di compravendite.

Secondo Anonymous le transazioni registrate nel file per 915.116 Bitcoin, se confrontate con la perdita dichiarata di 850.000 Bitcoin a seguito dell'attacco, dimostrerebbero che il CEO di Mt.Gox sta mentendo e che in realtà egli stesso avrebbe intascato il denaro.

Sondaggio
Che rapporto d'aspetto ha il tuo monitor?
4:3
16:9
16:10

Mostra i risultati (1874 voti)
Leggi i commenti (11)

Forbes è invece più possibilista: le transazioni sospetto potrebbero essere semplicemente il segno di una contabilità poco precisa, causa peraltro del tempo trascorso prima che ci si rendesse conto del furto.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Cinque leggende sui Bitcoin
Bitcoin, smascherato l'inventore
Chiude anche Flexcoin a causa di un furto di Bitcoin
Mt.Gox chiede fallimento, spariti Bitcoin per 345 milioni di euro
350 milioni di dollari in Bitcoin spariti nel nulla
Bitcoin cala del 20% e la Russia lo dichiara illegale
Bitcoin, la bolla sta per scoppiare?

Commenti all'articolo (2)

Indagheranno?! Ma sanno come fare? :shock:
11-3-2014 23:13

Indagheranno le autorità... cmq che casino questi bitcoin, bellissimo strumento ma dove ci sono soldi iniziano anche le magagne :)
11-3-2014 15:24

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai mai acceduto a una rete Wi-Fi di qualcuno senza il suo permesso?
No, mai.
No, ma lo farei se ne avessi la possibilità.
Sì, ma era una rete Wi-Fi pubblica approntata appositamente.
Sì, ma era una rete Wi-Fi lasciata aperta e quindi ci potevo entrare anche senza le credenziali necessarie.
Sì, una rete Wi-Fi privata di cui ho hackerato la password (o di cui ho conosciuto la password).

Mostra i risultati (2047 voti)
Settembre 2021
È morto sir Clive Sinclair, creatore dello ZX Spectrum
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Due parole sull’attacco informatico “terroristico” alla Regione Lazio
Windows 365 è già disponibile e costa meno di 30 euro al mese
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 17 settembre


web metrics