Arrivano le stampanti 4D

La stampa 3D è già roba vecchia.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-05-2014]

stampa 4D

La stampa 3D? È già vecchia: il futuro è delle stampanti 4D.

L'idea nasce da un'intuizione di Skylar Tibbits, ricercatore del MIT, il quale ha pensato di adoperare per la stampa 3D dei materiali che si assemblano da soli: di qui, l'idea di chiamare questa soluzione "stampa 4D".

Ciò permette di creare oggetti con forme che normalmente non sarebbero ricreabili da una tradizionale stampante 3D. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è l'invenzione che aspetti di più?
L'auto che si guida da sola, senza conducente
Un chip per migliorare la memoria e incrementare le capacità cognitive dell'uomo
La carne fabbricata in laboratorio
L'auto (o la bicicletta) volante
Un robot personale per i lavori pesanti o noiosi
La macchina per viaggiare nel tempo
La pillola per aumentare la longevità
Nessuna di queste
Non lo so

Mostra i risultati (1980 voti)
Leggi i commenti (12)
Tibbits immagina di applicare questa tecnologia, una volta sviluppata a dovere, all'architettura (suo campo di studio), ma le applicazioni possono essere molto più numerose.

Dato che è possibile utilizzare materiali che reagiscono all'ambiente in cui si trovano, si possono allora ipotizzare tubi che si espandono o si contraggono a seconda del volume dell'acqua che li attraversa, oppure a dispositivi medici da impiantare nel corpo che sono di dimensioni ridotte sino a che non vengono posizionati, quindi si espandono, rendendo più semplici le operazioni chirurgiche.

Per meglio illustrare i risultati della stampa 4D, Tibbits ha realizzato alcuni video, che riportiamo più sotto.

In essi si vedono, per esempio, materiali che si assemblano in nuove forme se posti in acqua o sottoposti a movimento.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La stampante 3D che usa fino a 10 materiali contemporaneamente
La stampante 3D per bambini
La stampante 3d da 149 dollari
Stampare organi umani? Ora si può
La penna per disegnare in 3D per aria
La banca della plastica per le stampe 3D
La stampante 3D modella la sabbia e funziona a energia solare

Commenti all'articolo (4)

{fabio}
sarebbe bello se funzionassero utilizzando le bottiglie di plastica, magari potrebbero essere abbinate a un macchinario che le "taglia" opportunamente...
29-11-2014 09:39

Se diventeranno "abbordabili", sarà l'apoteosi dello spreco. :roll:
18-5-2014 13:45

sto pensando ai miei colleghi, che stampano (in 2D ovviamente) chili e chili di fogli per prova o per cazzate... con buona pace della foresta amazzonica, e poi si lamentano che finisce la carta o il toner quando devono stampare la documentazione da consegnare li sto vedendo mentre stampano, per prova o per cazzate proprie, chili e chili... Leggi tutto
13-5-2014 09:13

Ottima idea! Come sempre ci sarebbe da verificare quanto costano i materiali in questione e i processi di stampa. Spero tanto che le stampanti 3D con materiali speciali divengano una realtà accessibile. Già mi vedo a stamparmi le stilografiche in resina!
13-5-2014 08:09

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
I bambini sempre più spesso entrano in contatto con la tecnologia a una tenera età (per giocare, comunicare e cercare informazioni), anche grazie alla diffusione di smartphone e tablet. Quale dovrebbe essere la maggiore preoccupazione dei genitori?
Potrebbero visionare materiale inappropriato o visitare siti inopportuni.
Potrebbero comunicare con sconosciuti o persone non ritenute affidabili.
Potrebbero essere vittime di cyberbullismo, sui social network o altrove.
Potrebbero spendere denaro online senza che i genitori lo sappiano, anche a causa delle app che richiedono acquisti online durante i giochi.
Potrebbero diffondere dati personali (compresi foto e filmati) senza essere coscienti dei rischi.
Potrebbero incorrere in difficoltà a relazionarsi con amici dal vivo, nascondendosi dietro relazioni disintermediate dal mezzo informatico.

Mostra i risultati (1283 voti)
Ottobre 2019
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
Tutti gli Arretrati


web metrics