Il sito che ti cambia le banconote in monetine

A corto di spiccioli? Wahsboard te li spedisce per posta.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-07-2014]

M washboard monetine

Ci sono alcune startup che partono da un'idea apparentemente strampalata che, però, inaspettatamente funziona.

È il caso per esempio di Washboard, una piccola azienda nata con un solo scopo: spedire monetine - per la precisione, quarti di dollaro per la lavanderia - a chi ne ha bisogno, in cambio di un canone mensile.

Detto così suona abbastanza folle, ma la storia è reale.

Tutto nasce quando Caleb Brown realizza improvvisamente ciò che tutti coloro i quali frequentano le lavanderie a gettone sanno: quando servono, le monetine non ci sono mai.

Ciò che Caleb poi ha fatto, e che probabilmente nessuno sano di mente farebbe, è trasformare quest'intuizione in un business: ha preparato un sito e dei piani tariffari da sottoscrivere.

Sondaggio
Quale di questi comportamenti ritieni che sia da evitare in assoluto?
Essere fuori sincrono: quando voce, tono, ritmo, posizione e movimenti non comunicano la stessa cosa si genera confusione e si viene ritenuti poco affidabili o sinceri.
Gesticolare eccessivamente: fare ampi gesti con le mani oppure giocare per esempio con i capelli o il telefono comunica insicurezza.
Tenere un'espressione neutra: la mancanza di un feedback dato dall'espressione facciale fa pensare all'interlocutore che l'argomento non interessi.
Evitare il contatto visivo: non guardare l'altro negli occhi comunica una sensazione di debolezza e lascia pensare che si stia nascondendo qualcosa.
Sbagliare la stretta di mano: non deve essere né troppo debole né troppo forte, o genererà in entrambi i casi un'impressione errata (servilismo o aggressività).
Inviare segnali verbali e non verbali opposti: se l'espressione facciale è opposta a ciò che le parole dicono, l'interlocutore non si fiderà.
Non sorridere: il sorriso comunica sicurezza, apertura, calore ed energia, e spinge a sorridere di rimando. Ugualmente errato sorridere sempre.
Roteare gli occhi: è un segno di frustrazione, esasperazione e fastidio; comunica aggressività.
Usare il cellulare durante una conversazione: lascia pensare che l'argomento non interessi e sia certamente meno importante dell'oggetto tra le mani.
Incrociare le braccia: l'interlocutore penserà che siamo sulla difensiva. Inoltre, se le mani non sono in vista crederà che abbiamo qualcosa da nascondere.

Mostra i risultati (1495 voti)
Leggi i commenti (22)

Venti dollari in monete da un quarto di dollaro, per esempio, costano 26,99 dollari al mese; si compila l'ordine, si paga online e Caleb spedisce rapidamente le monete.

Nonostante cambiare le banconote in monetine è un'operazione che qualunque banca può fare, e senza costi aggiuntivi, Caleb ha scoperto che la sua idea ha avuto successo, e ha iniziato a ricevere molte richieste.

È a questo punto però che sono apparsi i problemi: il servizio utilizzato per gestire i pagamenti ha fatto sapere che l'attività violava i termini del servizio.

Così, dato che cambiare il fornitore del servizio avrebbe comportato un ingente consumo di tempo ed energia, Washboard ha chiuso i battenti.

Non è escluso che in futuro qualcun altro ci riprovi!

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Insegnare a programmare ai bambini con un gioco da tavolo
Il futuro della carta di credito
Startup Weekend
Miracle Machine, la macchina che trasforma l'acqua in vino
Google, milioni per le tecnologie che leggono il pensiero
Facebook Hacknight, la lunga notte romana delle app

Commenti all'articolo (2)

e poi magari ti fanno pagare anche la spedizione! non capisco l' utilità di questo sito...
30-7-2014 16:11

Certo che un ricarico del 34,95 % non è mica poco! :shock: :shock:
18-7-2014 19:02

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Saresti favorevole a una "tassa sull'ADSL" per poter scaricare film e musica liberamente?
No
Non lo so.

Mostra i risultati (13067 voti)
Ottobre 2019
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Tutti gli Arretrati


web metrics