Il giudice condanna il deputato a pubblicare la sentenza su Facebook

Il leghista Buonanno viene condannato dal Tribunale di Vercelli a pubblicare la sentenza su Facebook.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-12-2014]

facebook

GianLuca Buonanno è un eurodeputato della Lega di Salvini, già componente del Parlamento italiano, dove fece un intervento con un pesce in mano.

Buonanno è anche noto per essersi soffiato il naso con la bandiera europea in Tv e per aver proibito i bagni in burka nelle acque del fiume Sesia, come sindaco del comune valsesiano di Varallo. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Hai mai inviato Sms o messaggi o email a un tuo familiare mentre entrambi eravate a casa?
No, mai.
E' successo una o due volte.
Ogni tanto capita ma non è mia abitudine.
Lo faccio regolarmente.

Mostra i risultati (1607 voti)
Leggi i commenti (19)
Per la vicenda del divieto di fare il bagno in burka fu querelato da due cittadini che in seguito hanno avuto il riconoscimento delle loro ragioni da parte del Tribunale di Vercelli.

Il caso è importante perché, per la prima volta, il giudice non si è limitato a condannare il deputato alla pubblicazione della sentenza sulla stampa quotidiana: ne ha ordinato la pubblicazione anche sul sito web del deputato e sul profilo Facebook del deputato stesso.

Per la prima volta in una sentenza della magistratura Facebook viene assimilata agli stessi quotidiani, ai fini della pubblicità da dare a una sentenza: è il riconoscimento della diffusione e importanza di questo social network nel processo di formazione dell'opinione pubblica.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (4)

Se si limitava a far rispettare semplicemente una legge che impone per motivi di sicurezza che il volto sia scoperto, in tutti i luoghi pubblici, non sarebbe stato constretto a questa figura di :shit: , ma ben gli stà, la possima volta ci penserà (forse) due volte prima di fare il buffone! :lol: Leggi tutto
10-12-2014 17:20

In Libia cinquant'anni fa nei pressi di un'oasi con relativo attendamento, c'era una strada con incrocio semaforizzato. Siccome il traffico era scarsissimo, al lati dell'incrocio in mezzo alla sabbia c'erano tonnellate e tonnellate d'auto incidentate, che neanche arrugginivano perché lì pioveva due o tre volte ogni 10 anni. Il discorso... Leggi tutto
9-12-2014 02:02

{ice}
@ Merlin la legge che impedisce di aggirarsi a volto coperto è una legge contro la criminalità Quindi mi sta bene farla applicare in città, ma sinceramente per fare il bagno al fiume.....è chiaramente un pretesto per fare un dispetto alla comunità musulmana locale. Se invece sei convinto che il pretesto... Leggi tutto
8-12-2014 13:26

Inaudito!! 'sti leghisti sono sempre più pericolosi socialmente. Invece di intrallazzare nei dintorni del Campidoglio, osano perfino far osservare le leggi che proibiscono di comparire in pubblico col volto coperto. Comune da commissariare all'istante.
7-12-2014 19:43

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali sono i benefici maggiori che deriverebbero da una politica e una pubblica amministrazione più aperta e trasparente ai cittadini?
I giornalisti potrebbero informarsi più facilmente sulle attività di politici e amministratori e l'informazione al pubblico sarebbe più ampia e dettagliata.
Politici e amministratori renderebbero maggiormente conto ai cittadini del loro operato.
La qualità dei servizi in generale migliorerebbe.
L'opinione pubblica avrebbe più peso nelle decisioni amministrative e politiche.
In generale i nostri rappresentanti avrebbero elementi per prendere decisioni più appropriate.

Mostra i risultati (796 voti)
Aprile 2020
Violata Email.it: sottratti dati di 600.000 utenti, password comprese
5G e coronavirus, cittadini danno fuoco alle torri della telefonia
Tanti invocano l'app anti-coronavirus
Coronavirus, ragazzini si divertono a creare malware in tema
Vulnerabilità in Zoom, a rischio le password di Windows
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Tutti gli Arretrati


web metrics