Facebook annuncia le app per la realtà virtuale

Chiunque potrà creare contenuti immersivi e riviverli con gli occhiali Oculus Rift.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-02-2015]

facebook oculus realta virtuale

A sette mesi dall'acquisizione di Oculus VR, Facebook ha annunciato ufficialmente il proprio interesse per la realtà virtuale.

Durante la Code/Media Conference Chris Cox, Chief Product Officer del social network, ha rivelato che Facebook ha intenzione di scommettere sul successo di questa tecnologia, sviluppando delle app.

«Voglio dire, la realtà virtuale è piuttosto forte. Stiamo lavorando a delle app per la VR» ha dichiarato Cox.

«Quando ci sei dentro capisci che stai guardando il futuro, e che sarà fantastico» ha aggiunto Cox. «Quando sei in Facebook puoi solo mandare in giro pezzetti di esperienza - una foto, un video, un pensiero. Con la VR, puoi mandare un quadro più completo».

Da queste parole si capisce come l'obiettivo di Facebook non sia tanto fornire agli utenti dei contenuti che essi potranno gustarsi con i propri occhiali Oculus Rift, quanto permettere agli utenti stessi di creare i propri contenuti.

Sondaggio
Sei mai stato escluso da una bacheca Facebook di un amico?
No, mai.
Sì, da un mio ex partner.
Sì, da una donna o da un uomo che ho corteggiato insistentemente.
Sì, per le mie idee in politica.
Sì, per un commento relativo al calcio.
Sì, per una critica.
Sì, senza un motivo apparente.
Non uso Facebook.

Mostra i risultati (1932 voti)
Leggi i commenti (28)

Come ciò avverrà resta tuttora un mistero. Allo stato attuale, riprodurre virtualmente un ambiente non è semplice come registrare un video: occorrono diverse videocamere che lavorino in modo sincronizzato e parecchia post-produzione.

In ogni caso, l'attesa non sarà breve. «Credo che ci vorrà molto prima che ognuno abbia i propri occhiali» sostiene Cox.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Da dove credete che prendano i soldi i pochi furbi ricchi? Ovviamente da una moltitudine di pecore belanti e sempre prone di fronte ad ogni nuova stronzata ben pubblicizzata e venduta come necessaria per apparire o essere accettati o essere considerati "fichi" dal prossimo. Non credo che l'era di internet e dell'informazione... Leggi tutto
20-2-2015 19:00

{ongloga}
@jack.mauro Esatto, come google con youtube, del resto. E come tutte le banche del mondo: prestano i soldi depositati dai loro clienti facendosi da questi anche pagare per il mantenimento del conto e lucrano sugli interessi sui prestiti agli altri clienti. Straordinario! Altro che fessbuk; sono assolutamente furbuk! Sono le masse... Leggi tutto
19-2-2015 22:06

Mi pare ovvio che facebook voglia far creare contenuti agli utenti, tanto anche su questi avrà il diritto di utilizzo gratuito anche a fini commerciali....
19-2-2015 09:58

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hanno suscitato polemiche in Abruzzo alcuni manifesti pubblicitari con una ragazza in bikini e la scritta: "La diamo a tutti... l'Adsl dove non c'è". Alcuni hanno proposto di farli rimuovere perché lesivi della dignità della donna. Cosa ne pensi?
Sono contrario al ritiro dei manifesti perché sono incisivi e divertenti.
Li trovo volgari ma non credo che si possano proibire.
Bisogna farli rimuovere perché sono vergognosi.
Non penso che aumenteranno gli abbonamenti Adsl, anzi...
Altri gestori hanno fatto di peggio.

Mostra i risultati (4250 voti)
Ottobre 2022
DALL-E diventa libero e gratuito: immagini sintetiche per tutti
Settembre 2022
Google ti avvisa se i tuoi dati finiscono nel web
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 5 ottobre


web metrics