Apple brevetta l'iPhone che si sblocca con un selfie

Il riconoscimento facciale renderà obsolete le password.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-04-2015]

apple iphone selfie riconoscimento facciale

Sbloccare lo smartphone inserendo un PIN (o una password) oppure trascinando un cursore è così scomodo e fuori moda: sarebbe molto meglio poterlo fare scattandosi un selfie.

L'ultimo brevetto riconosciuto a Apple va proprio in questa direzione: copre infatti una tecnologia che permette di sbloccare il telefonino tramite il riconoscimento facciale.

Così, per poter utilizzare l'iPhone, un giorno basterà portarlo davanti al viso, in modo da essere inquadrati dalla videocamera frontale: come si fa per un selfie, appunto. Non si dovrà più avere a che fare con password o cursori, e si potrà risparmiare una manciata di secondi.

Il metodo descritto nel brevetto prevede anche che si possano aggiungere più utenti tra le "facce note", così da consentire anche ad amici e famigliari l'utilizzo del telefono; inoltre, il sistema funziona anche al contrario: se nella videocamera appare il volto di uno sconosciuto, lo smartphone si blocca.

A dire la verità, non si tratta propriamente di una tecnologia innovativa: Android dalla versione Lollipop 5.0 offre infatti Smart Lock, che permette di sbloccare il dispositivo grazie al riconoscimento facciale.

Sondaggio
Quanto impieghi per andare al lavoro? (one-way, ovvero: sola andata)
Da 1 a 15 minuti
Da 15 a 30 minuti
Da 30 a 45 minuti
Da 45 a 60 minuti
Più di 60 minuti

Mostra i risultati (2088 voti)
Leggi i commenti (14)

Google, tuttavia, avverte i propri utenti che questo sistema non è sicuro quanto una password: è possibile infatti che Smart Lock scambi per il legittimo proprietario dello smartphone qualcuno che gli somigli.

apple brevetto sblocco selfie

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Apple brevetta un sacchetto di carta

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 16)

Dipende dalla definizione di "normale". I pazzi sono normali? Sembra una contraddizione. Se uno è pazzo, per "una" definizione, non può essere normale. Ma se il mondo è dei pazzi, per un'altra definizione, i pazzi sono normali. Se viviamo in una civiltà fondata sugli inganni e sugli abusi, ogni abuso è normale e gli... Leggi tutto
13-4-2015 23:13

Mi sa proprio di sì, se chi la usa non l'ha brevettata... e poi se il richiedente è Apple allora senz'altro sì. :roll: Leggi tutto
11-4-2015 15:30

Ma è normale brevettare una tecnologia già usata da altri ? Mi ricorda la storia di quello che voleva registrare Babbo Natale per farsi pagare i diritti d'autore da chi l'usava nelle pubblicità. E poi si tratta davvero di una tecnologia ? Usare una foto come password a mio avviso non dovrebbe essere considerata una tecnologia e quindi... Leggi tutto
9-4-2015 19:22

Già moooolto particolare... :lol: :lol: :lol: Leggi tutto
5-4-2015 17:55

La guerra la faranno altrimenti per quale oscura ragione avrebbero speso soldi per il brevetto, c*****i gli altri che non l'hanno fato... Leggi tutto
5-4-2015 17:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Stai per entrare in un sito di home banking (ad esempio, Money Bank). Quale tra questi indirizzi Internet ti sembra sicuro?
http://MoneyBank.com
https://MoneyBank.com
https://MoneyBamk.com
https://MoneyBank.xyz.com
Non uso siti di home banking

Mostra i risultati (3211 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics