Android Go, dedicato ai dispositivi low cost

Android O ha un fratello più snello



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-05-2017]

android go

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
Android O ha un fratello più snello

Un'ultima e particolarmente interessante novità della Google I/O Conference 2017 è l'annuncio di Android Go.

Con il passare delle versioni e l'aumento delle funzioni, Android va diventando un sistema sempre più esigente in termini di risorse hardware.

È vero che il mercato offre dispositivi con buone dotazioni, ma tali prodotti sono anche venduti a prezzi elevati che non tutti possono o vogliono corrispondere.

Così Google ha pensato di ideare Android Go, un'edizione più leggera di Android O. Non solo: d'ora in avanti ogni nuova versione di Android avrà la propria edizione Go.

Android Go è quindi dedicato ai dispositivi a basso costo, ai quali offre app ottimizzate, l'attivazione come impostazione predefinita del risparmio di dati con Chrome e minori esigenze in termini di Ram (1 Gbyte o anche meno) e memoria interna.

Sondaggio
Come ti colleghi a Internet da casa?
Fibra ottica 300 Mega o superiore
Fibra ottica 100-200 Mega
Fibra ottica 20-50 Mega
Fibra ottica 10 Mega
Adsl 20 Mega o superiore
Adsl fino a 10 Mega
Adsl fino a 5 Mega
Adsl fino a 2 Mega
Smartphone
Chiavetta
Via Satellite
Wi-Max

Mostra i risultati (3226 voti)
Leggi i commenti (22)

I primi destinatari cui Google fa riferimento per l'Android "più snello" sono i mercati emergenti, dove anche la connettività può essere difficoltosa, ma non è detto che non sia disponibile anche da noi.

In ogni caso, prima di poter vedere davvero Android Go in azione bisognerà aspettare il 2018.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Android Go sbarca sugli smartphone a basso costo

Commenti all'articolo (3)


{ely}
Il prossimo sistema operativo sarà minimale, in quanto funzionerà con l'AI di google in remoto. I log dell'utilizzo del remote-phone saranno accessibili alle autorità in tempo reale. Quanto a O, mi sembra che qualche passo avanti si stia facendo, ma è chiaro che si tratta di una operazione... Leggi tutto
25-5-2017 12:48

{garland}
E' straordinario come Google e in genere Big Data riescano a dare il minimo, abituando l'utente ad uno standard ristretto, vendendo poi le soluzioni di 'upgrade' (tramite lo smartphone, in questo caso) a prezzi via via sempre più elevati. E' un'arte incredibile, visto che a livelli inferiori il gioco... Leggi tutto
22-5-2017 19:49

Spero nella selezione intelligente del testo, ora come ora sembra di giocare all'allegro chirurgo.
21-5-2017 08:36

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale tra queste donne andrebbe ricordata maggiormente per le sue scoperte?
Elizabeth Blackwell (fu pioniera nella medicina)
Rachel Carson (lanci˛ il movimento ambientalista contro i fitofarmaci)
Marie Curie (studi˛ le radiazioni)
Rosalind Franklin (contribuý alla scoperta del DNA)
Jane Goodall (studi˛ la vita sociale degli scimpanzÚ)
Ipazia (astronoma e matematica della Grecia antica)
Ada Lovelace (fu la prima programmatrice di computer)
Barbara McClintock (scoprý l'esistenza dei trasposoni)
Maria Mitchell (scoprý la cometa di Mitchell)
Lise Meitner (elabor˛ la teoria della fissione nucleare)

Mostra i risultati (1776 voti)
Luglio 2021
Rinunciare allo smartphone
Windows 10, svelato l'aggiornamento 21H2
Zitto zitto, il Parlamento Europeo vara la sorveglianza di massa di tutte le email
La UE ci riprova col caricabatterie unico
Stuxnet, il virus informatico più distruttivo della storia
Windows 11, niente update da Windows 7 e 8.1
Falla critica nel sistema di stampa di Windows, e la patch ancora non c'è
Un assaggio del nuovo Office, riprogettato per Windows 11
Giugno 2021
Windows 11, il mio PC riuscirà a eseguirlo?
Windows 11, non abbiate fretta di installarlo
Un blackout informatico molto, molto canadese
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Windows 11, i primi screenshot sfuggono in Rete
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 30 luglio


web metrics