YouTube su Android, ecco la modalità Incognito: nasconde i video visti o cercati

L'app introduce anche il supporto ai temi scuri.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-01-2018]

youtube app incognito

La modalità di navigazione in incognito (o privata, o comunque la chiami il browser) ha salvato più di una persona da domande imbarazzanti circa le abitudini di navigazione. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Cosa utilizzi per inviare messaggi privati?
Uso varie applicazioni su qualsiasi dispositivo disponibile
Uso varie applicazioni sui miei dispositivi
Uso solo applicazioni affidabili su dispositivi di fiducia
Non invio messaggi privati online

Mostra i risultati (855 voti)
Leggi i commenti (13)
Finora essa era associata quasi esclusivamente ai browser, ma presto diventerà parte anche dell'esperienza di chi usa YouTube da smartphone o tablet.

L'analisi dell'Apk di YouTube 13.01 ha infatti mostrato come Google si stia preparando a far debuttare la modalità Incognito anche nell'app per Android, e molto probabilmente anche in quella per iOS.

Fino a oggi, quanti volevano nascondere i video guardati o cercati su YouTube dall'app dovevano utilizzare le funzioni Sospendi la cronologia visualizzazione e Sospendi cronologia delle ricerche, accessibili dal menu Impostazioni -> Cronologia e privacy.

Si tratta però di un sistema un po' complicato e che non tutti conoscono, mentre la modalità Incognito è molto più familiare.

La prossima versione di YouTube per Android introduce inoltre ulteriori novità, come il supporto al tema scuro e a una nuova e più semplice modalità di evitare gli spot: basterà effettuare uno swipe anziché toccare il piccolo pulsante Salta questo annuncio.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
YouTube, arriva la modalità Incognito per difendere i segreti degli utenti
La Modalità Incognito non è poi così sicura
Come finire nel mirino dell'NSA senza passare dal Via
La dignitosa privacy e le pedagogiche manette

Commenti all'articolo (1)

Se ci mettono gli annunci e su questi ci campano che senso ha rendere pi¨ facile l'operazione di evitarli? Dov'Ŕ la fregatura??? :-k Leggi tutto
18-1-2018 18:56

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ il tuo browser preferito?
Internet Explorer
Firefox
Chrome
Safari
Opera
Un altro

Mostra i risultati (11884 voti)
Gennaio 2020
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Tutti gli Arretrati


web metrics