Sega torna nel mercato delle console con il Mega Drive Mini

Cavalca l'onda della nostalgia.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-04-2018]

sega mega drive mini 01

Dopo il successo ottenuto da Nintendo con le versioni mini delle sue console classiche - il Nintendo Classic Mini e lo Snes Classic Mini - anche Sega, la storica rivale, ha deciso di tentare un'operazione analoga. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è il tuo tipo di videogioco preferito?
Arcade
Avventura
Azione
FPS
Gestionale
Gioco di ruolo
Guida
Party game
Picchiaduro
Platform
Puzzle
Rhythm game
Serious game
Simulazione
Sportivo
Strategia

Mostra i risultati (1507 voti)
Leggi i commenti
Ecco quindi che presto sugli scaffali arriverà il Mega Drive Mini, riedizione in formato ridotto della popolare console messa in vendita in Giappone alla fine degli anni '80 e giunto in Europa nel 1990.

Il 2018 è un anno significativo per il Mega Drive (che negli Stati Uniti era conosciuto come Genesis): segna infatti il trentesimo anniversario della nascita della console.

Proprio come le mini-console di Nintendo, anche il Mega Drive Mini avrà una dotazione di giochi già installati, e non supporterà le cartucce originali. Al momento non è ancora stata pubblicata una lista dei titoli, ma si sa che non ci sarà Sonic 3 a causa di problemi con le licenze della colonna sonora.

Anche la data di lancio non è ancora stata rivelata: AtGames, l'azienda produttrice cui Sega ha concesso in licenza il marchio Mega Drive, ha affermato che la messa in vendita avverrà dapprima in Giappone e poi nel resto del mondo «nel corso di quest'anno».

sega mega drive mini 02

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

L'operazione marketing nostalgia continua...
21-4-2018 15:46

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In quale modo la Rete ti assiste di più per risparmiare?
Trovare gli stessi prodotti disponibili offline, ma a un prezzo inferiore
Accedere a beni introvabili nei negozi solitamente frequentati
Acquistare prodotti altrimenti inaccessibili senza sconti e promozioni online

Mostra i risultati (1942 voti)
Agosto 2022
Internet Explorer vive ancora in Windows 11: ecco come lanciarlo
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 8 agosto


web metrics