La prima supercar stampata 3D



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-06-2019]

blade 01

Blade è un'auto che ha tutto l'aspetto di una supercar, con le sue linee sinuose evidentemente progettate per ottimizzare l'aerodinamica, ma ciò che la caratterizza veramente è la tecnica costruttiva: è stata infatti realizzata con tecniche di stampa 3D.

Ideata e realizzata dalla startup americana Divergent Microfactories, è costruita con un processo produttivo che ha impiegato anni per essere perfezionato.

L'auto è costruita intorno a un telaio in alluminio stampato 3D rinforzato con fibra di carbonio e pesa complessivamente appena 700 kg: secondo l'azienda, infatti, il processo adottato permette di ridurre il peso addirittura del 90% rispetto alle tecniche tradizionali.

L'adozione della stampa 3D per realizzare l'auto, inoltre, risponde a criteri di sostenibilità. Kevin Czinger, fondatore di Divergent, spiega: «Dobbiamo ripensare il modo in cui produciamo perché - quando passeremo dai 2 miliardi di auto di oggi ai 6 miliardi di auto che ci saranno tra un paio di decenni - se non lo facciamo finiremo col distruggere il pianeta».

Blade è dotata di un motore da 700 cavalli in grado di funzionare sia a benzina che a gas naturale, ed è capace di passare da 0 a 100 km/h in 2,2 secondi.

Sondaggio
La prossima auto che acquisterai sarà
a benzina
a gasolio (diesel)
elettrica
ibrida
a metano
a idrogeno
a biada

Mostra i risultati (7859 voti)
Leggi i commenti (20)

Ancora però non è possibile acquistare la supercar stampata 3D: per ora Divergent s'è limitata a produrre alcuni modelli a scopo dimostrativo e sta cercando partner per avviare una produzione su scala industriale.

blade 02
blade 03
blade 04
blade 05

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 13)

ma figurati! :lol: era un preventivo che non serviva neanche a me personalmente...
17-6-2019 11:54

Si parlava di stampanti 3D per leghe metalliche che viste le temperature in gioco, maggiori rispetto ai materiali plastici, e alla consistenza dei materiali temo necessitino di tecnologie un po' più sofisticate e costose. 30 euro a pezzo per che pezzo, potrebbe essere che sia comunque troppo alto per il valore d'uso dell'oggetto (gli... Leggi tutto
14-6-2019 23:48

Aspetta un attimo. I costi di produzione sono molto più bassi *per pezzo* se i pezzi da produrre sono tanti, se sono pochi te lo scordi. Esempio pratico: stampare un 'pezzo' in ABS, pezzo per il quale non ci sono stampi esistenti. Ho chiesto un preventivo vicino a casa mia a una ditta specializzata, gli ho mandato via e-mail un... Leggi tutto
13-6-2019 16:51

esatto. il 'car-fluff' (o 'residuo della demolizione dell'autoveicolo' per la precisione). Leggi tutto
13-6-2019 16:46

Francamente a me sembra un esercizio di stile, anche bello, ma senza futuro se non per ricconi nerd... senz'altro mi sbaglierò ma... :roll:
12-6-2019 19:04

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In vacanza, a parte il cellulare per telefonare, qual è la tecnologia a cui non rinunceresti?
La fotocamera, per scattare indimenticabili foto ricordo
Il lettore Mp3, per ascoltare la mia musica preferita
La videocamera, per fare filmati che poi condividerò online
Lo smartphone, per leggere l'email e restare connesso
Il tablet, per esibirlo in spiaggia
Il notebook (o netbook), ovviamente con chiavetta e piano dati, per essere online comodamente
Il lettore di ebook, per leggere i miei libri preferiti
Il navigatore satellitare, per arrivare a destinazione facilmente

Mostra i risultati (2925 voti)
Luglio 2019
Modalità incognito per i siti a luci rosse? Google e Facebook ti tracciano lo stesso
WhatsApp, la truffa passa attraverso i file multimediali
Galileo fuori uso da quattro giorni, forse è colpa di un guasto in Italia
Lo pneumatico senz'aria di Michelin e GM
Track This inganna gli algoritmi pubblicitari (aprendo 100 schede!)
L'app che spoglia nude le donne in pochi secondi
Giugno 2019
Quattordicenne crea malware che rende inutilizzabili i dispositivi IoT
Fusione TIM e Open Fiber, un'operazione senza alternative
Apple richiama i MacBook Pro: rischiano di prendere fuoco
Falla zero-day in Firefox, gli hacker la stanno già sfruttando
Libra, la criptovaluta di Facebook, ufficialmente al via con il wallet Calibra
Se anche Sky usa i sottotitoli pirata
Il CERN lascia Microsoft e passa all'open source
VLC, corrette 33 falle grazie alle ricompense UE
EmuParadise violato, rubati i dati di 1,1 milioni di utenti
Tutti gli Arretrati


web metrics